Connect with us

Approfondimenti

Chi è Francesco Lettieri, regista di “Ultras” ora su Netflix

mm

Published

il

Ha appena esordito su Netflix con il suo primo lungometraggio, Ultras. Scopriamo chi è Francesco Lettieri, regista partenopeo conosciuto per i videoclip musicali. 

Francesco Lettieri, regista di Ultras ora su Netflix

Il trailer di Ultras è uscito un mese fa, ed avremmo dovuto vedere il film al cinema il 9-10-11 marzo. Il virus che si sta diffondendo in tutto il mondo ha obbligato però ad un cambio di programma, e Francesco Lettieri, giovane regista del film, ha debuttato ieri su Netflix, la piattaforma che l’ha prodotto. Ma chi è l’autore al suo primo lungometraggio?

Francesco Lettieri

La biografia del regista

Come riportato sul suo sito, Francesco Lettieri è nato a Napoli nel 1985 ed ha mosso i primi passi dietro alla telecamera realizzando cortometraggi. Dal 2010 ha iniziato a girare videoclip musicali: la lista dei musicisti con cui ha lavorato è davvero lunghissima. Liberato, Calcutta, Noyz Narcos, Carl Brave x Franco 126, Emis Killa, Thegiornalisti, Motta, Giovanni Truppi, Fast Animals and Slow Kid, K-Conjog, Nada, sono solo alcuni di quelli che hanno messo nelle mani del regista le proprie canzoni. Ed a giudicare dai risultati, hanno fatto bene. I videoclip di Lettieri sono mini-film, piccoli capolavori indie con tanti riferimenti cinematografici. Ed infatti i festival internazionali se ne sono accorti: il Pesaro Film Festival, il Festival D’Annecy ed il Milano Film Festival gli hanno dedicato delle retrospettive nelle loro programmazioni. Ovviamente sono arrivati anche i premi: nel 2012 e nel 2016 il regista ha vinto il premio PIVI per il miglior video indipendente, per Qwerty e Cosa mi manchi a fare

View this post on Instagram

molo apache

A post shared by Francesco Lettieri (@lettierimagister) on

Francesco Lettieri e Liberato

Il rapporto del regista con Liberato è molto particolare. Autore di tutti i videoclip dal suo debutto, Lettieri ha chiesto proprio a Liberato di occuparsi della colonna sonora di Ultras. Ed il musicista l’ha fatto egregiamente. La loro collaborazione è stata intensissima, come ha dichiarato il regista di recente. E possiamo dire che l’affiatamento con il musicista di cui non si conosce l’identità ha già dato i suoi frutti in passato: con i videoclip delle canzoni di Liberato, Francesco Lettieri ha raggiunto forse l’apice della sua arte, racchiusa nei pochi minuti delle canzoni. La videoserie Capri Rendez-Vous, piccolo capolavoro, ne è una dimostrazione. Aspettiamo di vedere i prossimi lavori di questo regista pieno di talento.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *