Connect with us
E' per il tuo bene - La nuova produzione Prime Video + locandina del film E' per il tuo bene - La nuova produzione Prime Video + locandina del film

Cinema

È per il tuo bene – La nuova produzione Prime Video

mm

Published

il

La pellicola italiana È per il tuo bene, diretto da Rolando Ravello, arriverà domani 2 Luglio sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video. Troviamo come protagonisti Vincenzo Salemme, Marco Giallini, Giuseppe Battiston, Valentina Ludovini, Isabella Ferrari e Claudia Pandolfi ed è una produzione Picomedia in collaborazione con Medusa Film. 

E' per il tuo bene - La nuova produzione Prime Video + cast del film

È per il tuo bene. Di cosa parla

In questo lungometraggio, oltre agli attori nominati già sopra, abbiamo l’esordo del rapper Biondo e della sua musica trap. Qui viene connessa alle emozioni della storia e fa da altalena in un conflitto generazionale. La narrazione segue le storie di tre cognati molto legati tra loro e il loro improvviso incontro-scontro con i partners delle rispettive figlie. Questo porta anche a scelte a cui sono costretti, ricche di colpi di scena. I personaggi rappresentano un avvocato borghese molto ricco e assolutamente privo di una coscienza morale. Egli è circondato da opere d’arte di Fontana memoria e dal lusso sfrenato. Ad un certo punto si ritrova in bianco e a doversi relazionare con gigantografie di Greta. Un poliziotto incorruttibile che è provato dal confronto con il rapper di periferia. Lui lo considera una specie di demonio, drogato e pericoloso, oltre che responsabile per la crescita esagerata e sbagliata di sua figlia. Conclude la narrazione la storia di un genitore che scopre la relazione ‘seria’ tra sua figlia e un vecchio compagno di scuola. Un dongiovanni che si occupa di fotografia artistica.

È per il tuo bene. La polemica

L’immagine della locandina di presentazione ha già sollevato molto polemiche a causa di una gaffe a cui la distribuzione ha rimediato spiegando la situazione. porta alle scuse dell’amministratore delegato di Medusa Giampaolo Letta:

“La locandina è corretta, purtroppo quello che sta girando è un cartonato preparato in fretta e furia per la conferenza stampa, nel quale per un errore umano ci sono solo i nomi degli attori. È stato un errore, ci scusiamo, ma non c’è nessun intento discriminatorio e infatti la locandina ufficiale vede tutti i nomi in cartellone”.

Infatti nel materiale stampa che è stato messo a dispozione dei media si trova la locandina ‘corretta’, dove si leggono tutti e sei i nomi dei protagonisti.

Ciao! Sono una giovane articolista alla quale piace scrivere spaziando tra varie tematiche. Scrivo perché è una mia passione, ma anche perché mi piace che gli altri si informino tramite ciò che scrivo io.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *