Connect with us
film on the road film on the road

Cinema

Film on the road: quando il camper è la vera star

mm

Published

on

Quante volte avete sognato un viaggio stile film on the road, su un camper o una Ford Mustang percorrendo la mitologica Route66 negli States?
Il connubio Cinema e viaggi on the road è talmente attuale che anche Green Book (Miglior Film agli Oscar 2018) si svolge attraverso un viaggio negli Stati del Sud, dall’Iowa al Mississipi.

Ma il vero protagonista dei film on the road è certamente il camper, mezzo più apprezzato da registi e sceneggiatori per dar vita alle pellicole più amate del Cinema.
Anche fuori dal grande schermo, le star di Hollywood vanno pazze per i mezzi pesanti ed è il caso di Will Smith che con il suo caravan da 2,5 milioni di dollari può organizzare feste con 30 ospiti, mentre viaggia comodamente sulle strade d’America.
Se il budget di Will Smith è fuori portata per voi, potete sempre ripiegare sui 3c camper usati per iniziare con noi un viaggio alla scoperta dei migliori film on the road.

Una Top5 che vi farà venire voglia di mollare tutto e partire per una nuova avventura, ovviamente on the road.

1 – RV (Vita da Camper) 

film on the road
Uno degli ultimi lavori da protagonista per Robin Williams, questa pellicola del 2006, diretta da Berry Sonnenfeld è proprio ciò che intendiamo per film on the road.
La vicenda parla di una famiglia benestante con seri problemi di comunicazione, che a causa del lavoro di Bob (Robin Williams) deve rinunciare ad una vacanza alle Hawaii.
Il padre di famiglia, Bob, senza perdersi d’animo insiste nel voler fare un viaggio con sua moglie ed i figli ed organizza un’avventura in camper attraverso gli Stati Uniti, seguendo le tappe delle sue riunioni d’affari.

 

2 – About Schmidt (A proposito di Schmidt)

film on the road
Nel 2002, l’interpretazione di Jack Nicholson tocca i cuori degli spettatori nella pellicola diretta da Alexander Payne.
In questa commedia drammatica Warren Schmidt (Jack Nicholson) è un pensionato che perde improvvisamente l’inseparabile moglie, dopo ben 42 anni di matrimonio. Warren si ritrova così a pensare al suo passato, agli errori commessi, e ad un futuro, pieno di dubbi e di paure. Decide quindi di intraprendere un viaggio in camper per trovare nuove motivazioni alla propria esistenza, andando verso Denver per riavvicinarsi alla figlia.

 

3 – Meet the Fockers (Mi presenti i tuoi?)
film on the road
Una pellicola geniale del 2004, sequel di Ti Presento i miei (2000), che vede come protagonisti Robert De Niro, Ben Stiller e Dustin Hoffman.
Gaylord “Greg” Fotter (Focker nella versione originale) è ad un passo dallo sposare l’amata Pam, ma prima di ciò deve presentare i suoi genitori, Bernard “Bernie” e Rosalinda “Roz”, ai futuri suoceri, Jack e Dina, già conosciuti nel primo film.
Inizia così un viaggio on the road da Long Island a Miami su un lussuoso caravan, con a bordo Greg, Pam, i suoceri, il nipotino Piccolo Jack e Sfigatto (amato gatto di famiglia). Tra fraintendimenti, battute e comicità allo stato puro, questa pellicola riesce a reggere il confronto con il prequel che aveva incassato 300 milioni di dollari nei soli Stati Uniti.

 

4 – From Dusk till Down (Dal Tramonto all’Alba)
film on the road
Pellicola del 1996, non particolarmente apprezzata dalla critica, ma comunque ricordata dal pubblico per due motivi: l’interpretazione di George Clooney (fuori dai soliti ruoli) e quella di Quentin Tarantino (per una volta davanti alla macchina da presa).
Questo film on the road è ambientato in Texas, negli anni novanta, dove i fratelli Gecko di Kansas City, dopo una rapina sanguinosa e una fuga impetuosa, viaggiano verso la frontiera messicana tenendo a bordo con sé, sul camper, una donna in ostaggio e una valigetta piena di soldi. Il loro obiettivo è fuggire dalle autorità.

 

5 – We’re the Millers (Come ti spaccio la famiglia)
film on the road
Una commedia travolgente con Jennifer Aniston e Jason Sudeikis, diretta Rawson Marshall Thurber nel 2012.
David (Jason Sudeikis), uno spacciatore da quattro soldi, dopo essere stato rapinato, è costretto ad accettare un incarico pericolosissimo come corriere tra Messico e Stati Uniti.
Per riuscire a passare il confine inosservato decide di coinvolgere la spogliarellista Rose (Jennifer Aniston), un ragazzo vicino di casa e una giovane teppista per dar vita ad una finta famiglia in viaggio con il camper.
Una serie di situazioni grottesche investiranno i Miller, che durante questo viaggio on the road scopriranno l’importanza di avere una famiglia e di portare a casa la pelle.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *