Connect with us
Gli Anni più belli, film italiano di genere drammatico in uscita a Febbraio Gli Anni più belli, film italiano di genere drammatico in uscita a Febbraio

Cinema

Gli Anni più belli, film italiano di genere drammatico in uscita a Febbraio

mm

Published

on

Dopo le tante proiezioni apparse sul grande schermo nel mese di Gennaio, ecco che ci si prepara ai film in uscita a Febbraio. Tra le prime troviamo Gli Anni più belli, pellicola italiana di genere drammatico. Il regista è Gabriele Muccino che si è affidato ad attori di grande talento, come Pierfrancesco Favino e Micaela Ramazzotti tra tutti. L’uscita al cinema del film è prevista per il 13 Febbraio, altra opera cinematografica che si aggiunge al calendario dei film del 2020.

Gli Anni più belli: trama del film

La trama del film Gli Anni più belli vede quattro protagonisti, uniti da una forte amicizia. La pellicola nasce dalle riflessioni del regista Gabriele Muccino sui suoi obiettivi adolescenziali e giovanili. Ad esordire in questo film c’è anche Emma Marrone, che ha così sperimentato un ambito per lei sconosciuto.

Il film tratta la storia di quattro amici, ci sono Giulio, Gemma, Paolo e Riccardo. Il loro rapporto di amicizia è ormai duraturo e resistente, i quattro si conoscono e sono amici dal 1980, trascorrendo così gran parte della loro vita, e tutta l’adolescenza, insieme. Sempre uniti hanno gioito dei momenti positivi e si sono fatti forza in quelli negativi, dovuti a delusioni e fallimenti. A questo rapporto di amicizia si collega quella che è stata la Storia d’Italia, la storia degli italiani negli ultimi anni. Le vite del gruppo di amici, cresciuti in periodi differenti, servono a non farci dimenticare da dove siamo partiti, chi siamo adesso e per provare a immaginare chi e come saranno i figli nelle generazioni successive.

Si tratta di un film di genere drammatico che conserva dentro di sé empatia e momenti di riflessione.

Il cast presente nel film

Per quanto riguarda la realizzazione del film Gli Anni più belli, oltre al già citato regista, sono presenti per la sceneggiatura Paolo Costella e lo stesso Gabriele (Muccino).  Ad occuparsi del montaggio troviamo Claudio Di Mauro, alle musiche invece Nicola Piovani.

Nel cast ci sono Piefrancesco Favino (che interpreta Giulio), Micaela Ramazzotti (nei panni di Gemma), Kim Rossi Stuart (nelle vesti di Paolo) e Claudio Santamaria (ad interpretare Claudio). Questi sono i protagonisti, che hanno contato sull’appoggio di altri attori di grande rilievo.

Laureato in Scienze Umanistiche con indirizzo in Lettere Moderne, grande appassionato di scrittura, in particolare di poesia. Oltre a scrivere articoli di diverso genere, si è dedicato alla pubblicazione di alcune raccolte contenenti le sue opere. Attualmente è iscritto alla Laurea Magistrale in Giornalismo e Cultura Editoriale presso l'Università degli studi di Parma.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *