Connect with us
Joaquin Phoenix Bafta 2020 Joaquin Phoenix Bafta 2020

Cinema

Joaquin Phoenix: la star di Joker ai BAFTA Awards e il suo discorso contro il razzismo

Published

il

Tra i vari vincitori all’edizione 2020 dei BAFTA Awards vi è Joaquin Phoenix, premiato per la sua spettacolare interpretazione nel film Joker. Il discorso che ha voluto fare l’attore in questa occasione è stato rivolto principalmente al razzismo, presentandosi come una sorta di denuncia contro questo terribile fenomeno. Vogliamo, quindi, riproporvelo in questo articolo.

Lo scorso anno è stato pieno di produzioni di successo, in termini cinematografici. Le pellicole che hanno fatto il loro debutto sui grandi schermi sono state davvero di alto livello. Tra i vari registi, infatti, si contano nomi che stanno facendo realmente la storia del cinema internazionale, come Martin Scorsese e Quentin Tarantino. Una menzione speciale va anche a showrunner più giovani che hanno regalato al pubblico delle straordinarie produzioni lo scorso anno. Vi sono nomi come Todd Phillips, Sam Mendes, Taika Waititi.

Le varie pellicole di quest illustri registi stanno facendo il pieno di premi in questi ultimi mesi. Tra i film che hanno ricevuto più riconoscimenti troviamo, infatti, C’era una volta a Hollywood, 1917, Joker, JoJo Rabbit, Storia di un matrimonio. Tutti questi film, con i rispettivi registi e interpreti, sono in corsa per le prossime assegnazioni dei Premi Oscar. La celebrazione si terrà nella notte di lunedì 10 Febbraio ed è un’edizione molto attesa per le tante pellicole apprezzate che vi partecipano. Intanto, però, ieri sera vi è stata la cerimonia di premiazione dei BAFTA Awards, a Londra. Tra i vari vincitori, abbiamo Joaquin Phoenix, il cui discorso è stato molto apprezzato.

Joaquin Phoenix: l’attore di Joker trionfa ai BAFTA Awards

La lunga stagione di premi per le star del cinema sta per concludersi. Tra i vari attori che hanno fatto realmente il pieno di riconoscimenti per le ultime produzioni abbiamo Joaquin Phoenix. L’attore ha impressionato tutti con la sua perfetta interpretazione nel ruolo di Arthur Fleck, ossia il villain di Gotham noto come il Joker. Un film che ha saputo rappresentare perfettamente il mondo introspettivo di un personaggio dalle mille sfaccettature. Un protagonista dalla personalità multipla che racchiude in sè un vissuto largamente segnato dalla società. Infatti, tutta la produzione ruota intorno al rapporto che la società ha con i singoli individui. Un rapporto che molto spesso può diventare malsano e portare l’individuo a vivere la propria esistenza in totale abbandono.

Joaquin Phoenix Bafta 2020

Credits by Mirror

Il discorso dell’attore contro la diffusione del razzismo

L’attore Joaquin Phoenix ha trionfato anche ieri sera a Londra, durante la premiazione dei BAFTA Awards. A lui è stato assegnato il premio come Miglior attore protagonista. Come da consuetudine, l’interprete ha esposto il suo discorso di accettazione. Oltre ai ringraziamenti dovuti, esso si è concentrato su un’altra tematica sociale altrettanto deleteria per i singoli individui della società. Il suo discorso si è presentato come una sorta di denuncia alla piaga del razzismo. Ecco un riassunto delle sue parole:

“Mi sento combattuto, perché molti dei miei colleghi attori, che meriterebbero di stare qui, non hanno lo stesso mio privilegio. Io penso che in questa maniera mandiamo un messaggio molto chiaro alle persone di colore, chiarendo che qui non sono le benvenute. Penso che sia questo il messaggio che mandiamo alle persone che hanno contribuito alla nostra industria, di cui noi beneficiamo. Io non credo che qualcuno voglia un trattamento preferenziale. Penso solo che le persone vogliano essere riconosciute, apprezzate e rispettate per il loro lavoro.

Ma questa non è una condanna moralista, perché mi vergogno nel dire che anche io faccio parte di questo problema. Perchè non ho fatto tutto ciò che è in mio potere per garantire che i set in cui ho lavorato fossero inclusivi. Però, credo che non basti solo rendere i set degli ambienti multiculturali. Dobbiamo lavorare duramente per capire davvero cosa è il razzismo sistemico. Penso che le persone che hanno creato e tratto benefici da un sistema di oppressione abbiano il dovere di abbatterlo. Questo è il nostro compito.”

Per essere aggiornati sulle varie produzioni, seguite la nostra pagina Instagram!

Foto copertina: CNN

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *