Connect with us
Tartarughe all'Infinito Tartarughe all'Infinito

Cinema

Tartarughe all’Infinito: Hannah Marks dirigerà l’adattamento del romanzo di John Green

mm

Published

on

Anche “Tartarughe all’Infinito”, romanzo di John Green, avrà un suo adattamento cinematografico e alla regia è stata scelta Hannah Marks.

Dopo “Colpa delle Stelle” con Shaylene Woodley e “Città di Carta” con Cara Delevigne, un altro romanzo di John Green diventerà un film. Si tratta di “Tartarughe all’Infinito“, il romanzo con la protagonista affetta da OCD. La Fox ha scelto chi dirigerà la pellicola e si tratta di una delle registe più giovani della storia delle grandi major… Ecco di chi si tratta!

Tartarughe all'Infinito

Loading...

Tartarughe all’Infinito – La regista del film tratto dal libro di John Green

Alla regia dell’adattamento cinematografico di “Tartarughe all’Infinito”, secondo quanto riportato da Variety, è stata scelta Hanna Marks. Con i suoi 25 anni, si tratta di una delle registe delle grandi major nella storia del cinema. Da attrice la regista designata dalla Fox è accreditata in “The Amazing Spider-Man“, “Anesthesia” e altri film, ma è per lo più nota per il suo ruolo nella serie TV “Dirk Gently – Agenzia di Investigazione Olistica“.

Tartarughe all’Infinito – Il film della Fox

La sceneggiatura di “Tartarughe all’Infinito”, è affidata a Elizabeth Berger e Isaac Aptaker. A produrre il film troviamo Isaac Klausner e Marty Bowen, mentre John Green e Rosianna Halse Rojas sono produttori esecutivi. Il progetto della Fox per questa pellicola era stato annunciato a dicembre 2018.

Tartarughe all'Infinito

Tartarughe all’Infinito – Il romanzo

La storia del romanzo racconta di una ragazza 16enne che soffre di un disturbo ossessivo-compulsivo che scopre da una sua amica che un magnate miliardario finito sotto indagine è scomparso. Tentata da una ricompensa di 100.00 dollari per chiunque contribuisse all’arresto del latitante, le due giovani decidono di intraprendere la ricerca. A proposito del libro, John Green ha detto:

“Questo è il mio primo tentativo di scrivere direttamente del tipo di malattia mentale di cui ho sofferto fin dall’infanzia, quindi se la storia è inventata, è comunque molto personale.”

 

loading...
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Gogo Magazine è un periodico edito da Gogo Editore
    Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Velletri autorizzazione n. 13/2018 del 08/05/2018
    Direttore Responsabile: Andrea Fabiani

    Magazine potrebbe utilizzare contenuti immagine recuperati da internet e ritenuti di pubblico dominio. Qualora i soggetti interessati, gli autori, eventuali detentori di copyright od altri diritti si opponessero alla pubblicazione è possibile contattare la redazione (redazione@gogomagazine.it) per chiedere la tempestiva rimozione dei contenuti.

    Tutti i contenuti, salvo diversamente indicato, sono di proprietà di GogoVest SRL e distribuiti con licenza Creative Commons BY-NC-ND 2.5IT

    Copyright © 2018 Gogo Magazine è una proprietà di GogoVest SRL - Sede Legale: Via Salento, 61 - 00162 Roma | P.IVA IT14688251009