Time's Up: ai Golden Globes tutti in nero - le foto — Gogo Magazine
Connect with us
Stranger Things ai Golden Globes Stranger Things ai Golden Globes

Cinema

Time’s Up: ai Golden Globes tutti in nero – le foto

Published

on

Si sentiva nell’aria già da qualche giorno, ma adesso ne abbiamo la conferma. Al grido di Time’s Up, gli attori hollywoodiani ai Golden Globes tutti in nero: ecco le foto!

Il caso Weinstein ha sconvolto il mondo intero, ma soprattutto Hollywood, dove una dopo l’altra, le attrici hanno iniziato una protesta contro sessismo e molestie. E la protesta è giunta fino ai Golden Globes! Se ne parlava già da qualche giorno, ma adesso, con il red carpet sotto gli occhi di tutti, la protesta prende vita: ai Golden Globes tutti in nero! Le attrici, ma anche gli attori, più famosi e amati del mondo si sono uniti con un gesto semplice ma molto efficace, trasformando il red carpet in una protesta a cielo aperto.

Jessica Chastain ne aveva parlato proprio in questi giorni, rendendosi quasi portavoce di un pensiero comune. La probabile vincitrice dei Golden Globes, aveva accolto a braccia aperte l’#hashtag “Time’s Up” e tutto ciò che esso aveva significato. Il motto “Time’s Up” è inoltre rimbalzato in account in account, da un social network all’altro, accogliendo molti consensi, che sono andati oltre il genere. La stilista Ilaria Urbinati, sul suo profilo Instagram, aveva sottolineato come anche i suoi “clienti”, da Armie Hammer a The Rock, avrebbero aderito alla manifestazione!

Le prime foto degli attori in nero ai Golden Globes!

Tra coloro che vestono in nero, troviamo il cast al completo di This is us, in lizza per il Golden Globes come miglior serie drammatica.

Non si sono astenuti dall’aderire al progetto anche i giovani protagonisti di Stranger Things, anch’esso candidato ai Golden Globes come miglior serie drammatica.

Direttamente dal Regno Unito, Claire Foy (candidata ai Golden Globes come miglior attrice drammatica) e Matt Smith, protagonisti della seconda stagione di The Crown, candidato ai Golden Globe come miglior serie tv drammatica.

Anche Rachel Bosnhan, candidata ai Golden Globe come Miglior Attrice Comica per The Marvelous Mrs Maisel (anch’esso candidato), aderisce al Time’s up!

Toscana trapiantata a Roma, dopo un percorso in organizzazione e comunicazione di eventi culturali, mi sono laureata in Media Studies presso l'Università "La Sapienza" di Roma. Classe 1993, ho una grande passione verso il mondo dell'entertainment! Da "Kebab for Breakfast" a "Westworld", da "Cloud Atlas" a "Bastardi Senza Gloria", da "Le situazioni di Lui e Lei" a "One Piece", la produzione culturale mi ha accompagnata per tutta la vita, ed ora ho quindi deciso di scriverne e parlarne su Gogo Magazine!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *