Connect with us

Gossip

Belen Rodriguez: furiosa con i paparazzi e insulta Michelle Hunziker

Published

il

Tabloid ha ripreso Belen Rodriguez mentre litiga con dei paparazzi. Durante la sfuriata la showgirl argentina si è scagliata contro Michelle Hunziker. 

“Fatemi dieci foto e poi lasciatemi stare, non fatemi foto tutto il tempo. Sai cosa vuol dire uscire di casa ogni giorno e avere persone che ti spiano 24 ore su 24? Io sto uscendo di testa, sto andando a vivere in campagna, fatemi dieci foto e poi lasciatemi camminare. Sono 12 anni che va avanti così. Io non vivo più, mi avete rubato la vita“. Queste le parole di Belen Rodriguez ai paparazzi che la stavano inseguendo per le vie di Milano. La showgirl argentina è stata ripresa da Tabloid durante la sfuriata.

Sicuramente dopo che è stata beccata dai fotografi durante l’incontro con Fabrizio Corona la psicologia di Belen è instabile, come lei stassa ha ammesso. Tuttavia, durante lo sfogo con il paparazzo Alan Fiordelmondo, la showgirl ha manifestato tutta la sua insofferenza scagliandosi contro la collega Michelle Hunziker, dopo che le hanno fatto notare che alcune colleghe non reagiscono così male. “Perché a lei piace. A lei piace. Michelle va in depressione se non ha i paparazzi intorno. Lo sapete bene, lei ha sempre il sorriso”.

Belen Rodriguez si scusa con Michelle Hunziker

Dopo la brutta figura con Michelle, Belen Rodriguez è corsa ai ripari. Con una Instagram Stories “mette una pezza” sull’accaduto dicendo:Voglio chiedere scusa umilmente a Michelle, perché in preda ad un momento di nervosismo che ormai non riesco più a gestire ho detto una cattiveria colossale che non penso. Sono stata trascinata da un malessere che ho da parecchi anni ormai, che non riesco più a gestire, purtroppo non posso più accettare di essere pedinata 24 ore su 24 dai paparazzi, e questo mi crea uno scompenso mentale, ed è per questo motivo che viaggio tanto e cerco di stare lontano da casa”.

Poi continua: “Dopo questo episodio dovrò fare sicuramente un percorso di terapia perché così faccio male solo a me stessa. Ho chiamato Michelle mortificata, e ho trovato una persona che, invece di essere arrabbiata, mi ha abbracciata e capita. E anche se non ci sono giustificazioni sull’accaduto, la ringrazio, perché mi ha dato un’ulteriore lezione di vita. Me ne vergogno come una ladra, chiedo scusa ancora e ancora, e mi dispiace davvero tanto. L’ultima cosa. Con questi paparazzi non mi scuso, e nn lo farò mai”.

Nata il 15 marzo 1993. Sono laureata in Scienze Politiche e amo scrivere e incatenare parole tra loro. Sono convinta che la cultura e le passioni salveranno il mondo. La politica, la musica e il cinema sono i miei bagagli nel viaggio della vita. Sono certa che il giornalismo sia l'arte più nobile, se fatto con amore, generosità e responsabilità.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *