Connect with us
silvia provvedi silvia provvedi

Gossip

Silvia Provvedi dichiara: voglio una vita normale

Published

il

Sfogo di Silvia Provvedi in diretta tv. La compagnia di Fabrizio Corona ha deciso infatti di rilasciare una lunga intervista per parlare della sua relazione col re dei Paparazzi.

Sfogo di Silvia Provvedi

“Siamo più forti di prima”. Tante sono state le dichiarazioni di Silvia Provvedi. Queste parole però sono quelle che al meglio spiegano le intenzioni della tanto discussa coppia formata da una delle due esponenti delle “Donatella” e il re dei paparazzi.

Silvia Provvedi è stata infatti ospite di Verissimo, condotto a Silvia Toffanin. L’occasione si è tradotta in un lungo sfogo di Silvia Provvedi, la quale ha spiegato che non è stato di sicuro un periodo semplice e che ora però sono più inseparabili che mai!

Sfogo di Silvia Provvedi: una vita normale

La cantante ha spiegato che Fabrizio Corona deve sottostare a tutte le prescrizioni della magistratura. Non può parlare coi giornalisti, non può usare i social, anche se quest’ultima imposizione già è stata violata. Insomma per adesso i due condurranno una vita fin troppo normale, forse monotona per i rocamboleschi gusti del paparazzo.

Inoltre fino alle sei di sera Fabrizio Corona deve passare il tempo in comunità. E lo sfogo della cantante Silvia Provvedi non finisce qui, in quanto ci tiene a precisare una cosa che riguarda proprio la sua posizione all’interno della loro relazione .

Le forti parole nello sfogo di Silvia Provvedi

 

«La situazione è molto delicata. Il mio interesse è che lui faccia tutto secondo le regole, perché io ho voglia di pace ed è contro il mio volere che ritorni a patire qualche pena. Il mio primo pensiero è che lui non violi nulla, che stia lontano da ogni tipo di tentazione e che riprenda in mano la sua vita in maniera regolare»

Riusciranno a resistere alle tante difficoltà che li attendono? L’interprete delle Donatella, celebre per la sua partecipazione a X Factor sembra molto determinata!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *