Connect with us

Musica

Avicii: la famiglia confermerebbe il suicidio

Published

il

La famiglia della star svedese Avicii della musica elettronica fa luce sulla morte del giovane DJ


Una settimana fa la notizia della morte di Avicii aveva lasciato molti di noi senza parole. Il Dj canadese si è spento lo scorso 20 aprile nella sua casa in Oman e da allora la famiglia ha chiesto di rimanere nella propria intimità per poter accettare la dolorosa realtà.

Le cause della morte erano tuttavia rimaste avvolte nel mistero. I giornali avevano ricondotto il decesso a dei malori al pancreas dovuti a problemi con l’alcool che negli anni precedenti avevano costretto Avicii a cancellare parte dei suoi concerti in giro per il mondo.

Queste ipotesi erano però fino ad oggi rimaste tali, prima che la famiglia del DJ svedese si esprimesse in merito alla morte del ragazzo.

“Tim non poteva più andare avanti. Voleva trovare la pace, ha lavorato a ritmi che lo hanno portato a livelli di stress estremo”

La famiglia confermerebbe quindi la causa del decesso di Tim Bergling in arte Avicii : suicidio.
Nonostante il comunicato ufficiale la polizia locale continua le sue indagini per saperne di più sul decesso della superstar svedese.

Non è certamente la prima volta che nel mondo della musica gli artisti sono spinti a questo folle gesto per sottrarsi ai ritmi folli della loro carriera. La fama continua ancora a mietere vittime e il mondo discografico continua ad essere suo complice.

Nel corso dell’ultima settimana nel frattempo non sono mancati i messaggi di dispiacere e di estremo saluto ad Avicii che se ne va, ancora giovanissimo, rappresentando una grandissima perdita per la musica mondiale.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *