Connect with us

Musica

Bon Iver, il nuovo tour passa anche in Italia

Published

il

Bon Iver, dopo che lo scorso anno avevano annullato il tour  in Europa per motivi personali, scelgono l’Italia come meta di una delle tappe del nuovo tour.

Il gruppo indie folk ha lanciato, nelle ultime ore, “la notizia bomba”. Infatti è dall’ottobre del 2012 che Bon Iver, il cui fondatore all’anagrafe è meglio conosciuto come Justin Vernon, non si esibiscono dal vivo in Italia: a ottobre Bon Iver infatti si erano esibiti all’Alcatraz di Milano mentre tre mesi prima, ovvero a luglio, avevano suonato a Ferrara, durante il festival Sotto Le Stelle.

Bon Iver tornano in Italia

Nonostante il tour per promuovere il suo ultimo lavoro ovvero “22, a million”, fosse stato annullato, i fan del gruppo indie folk non hanno mai perso le speranze di risentirli dal vivo. Detto fatto. Ecco che Bon Iver ritornano a “farsi sentire” e a proporre l’unica e imperdibile data italiana. Infatti Bon Iver hanno in programma di esibirsi live in Italia il 17 luglio 2019 al Castello Scaligero di Villafranca di Verona. I fan del gruppo potranno acquistare i biglietti per assistere al concerto già da questo venerdì, 23 novembre, visto che saranno in prevendita su TicketOne dalle ore 10. Il prezzo del biglietto per l’unica data italiana è di 40 euro più diritti di prevendita ed eventuali commissioni addizionali.

Gli ultimi lavori dei Bon Iver

Tra gli ultimi progetti e lavori a cui hanno preso parte, c’è la collaborazione con Aaron Dessner dei National, con il quale hanno formato il duo “Big Red Machine” che ad agosto ha pubblicato il suo album d’esordio. Inoltre hanno preso parte alla realizzazione di una traccia del nuovo album di Eminem, “Fall”, contenuta difatti nell’ultimo disco del rapper, “Kamikaze” e pubblicato durante la fine dell’estate. Si tratta di una collaborazione quasi disconosciuta dallo stesso gruppo visto che  subito dopo la pubblicazione dell’album, hanno criticato e preso le distanze dal messaggio e dal linguaggio di Eminem, arrivando quasi a disconoscere la canzone. Infine hanno preso parte anche alla realizzazione della colonna sonora del film “Creed II”, di Stevan Caple Jr.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *