Connect with us

Musica

Camila Cabello: ecco 5 hit imperdibili

Published

il

Ecco le fenomenali top 5 songs di Camila Cabello, star nascente  latino-americana che, di recente, ha conquistato le vette delle classifiche più ambite del mondo dello spettacolo.

Camila Cabello è una delle star emergenti più apprezzate del momento. Ha collezionato dischi di diamante e di platino in tutto il mondo. 

Proprio poche settimane fa,Camila Cabello è stata eletta Artista dell’Anno agli MTV Video Music Awards 2018, assicurandosi il titolo su altri concorrenti del calibro di Ariana Grande, Bruno Mars, Cardi B, Drake ecc.

1) Havana- Camila Cabello

Successo dell’anno 2018, tormentone che ha fatto ballare gli amanti della musica leggera a ritmo cubano, richiamando i colori e l’atmosfera tipica dei quartieri latino-americani. La hit di Camila Cabello ft. Young Thug intitolata “Havana” ha raggiunto di recente  un nuovo record:  in questo caso è un primato registrato e basato sugli ascolti e i click su  Spotify, in particolare riguardo gli ascolti in streaming del brano su questa piattaforma  digitale molto usata dagli appassionati di musica; gli stream hanno ufficialmente superato il miliardo, rendendo Camila la prima artista donna a raggiungere questo primato.

2) Never be the same

Il brano è tratto dall’album “CAMILA”.  “Never Be The Same” arriva dopo l’incredibile successo di “Havana”  feat. Young Thug, la hit doppio platino in Italia, che ha raggiunto il vertice dell’airplay radiofonico in Italia e all’estero.

3) Bad things

Si tratta di “Bad Things”, la canzone che vede la collaborazione di Camila Cabello con Machine Gun Kelly .

4) I know what you did last summer

Duetto spettacolare: Shawn Mendes con Camila Cabello , ex componente delle Fifth Harmony. Il video  ufficiale di I Know What You Did Last Summer è stato diretto da Ryan Pallotta, già regista per Demi Lovato e per Nick Jonas.

5) Crying in the club

Hit e primo singolo scritto dalla stessa Camila Cabello in collaborazione con Sia, la canzone è stata prodotta da Benny Blanco.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *