Connect with us

Musica

Ex-Otago: “Questa notte” è il nuovo singolo – AUDIO e TESTO

Published

il

Da oggi 26 ottobre in radio sulle piattaforme digitali “Questa notte”, il nuovo singolo degli Ex-Otago. Il brano annuncia lil nuovo tour 2019. 

Gli Ex-Otago tornano con un nuovo attesissimo singolo “Questa notte”, dopo il successo di “Tutto bene” che ci ha fatto compagnia durante l’estate. Il brano – prodotto da Garrincha Dischi ed INRI e distribuito da Polydor/Universal Music Italia – è stato annunciato dagli Ex-Otago sui social con queste parole:

Ci innamoriamo, poi ci stufiamo, poi dobbiamo trovare una chiave per innamorarci di nuovo.
Ancora.

Della stessa persona.

Ma non è tutto. Insieme al nuovo singolo “Questa notte”, gli Ex-Otago hanno annunciato anche le date del tour invernale. Si chiamerà Cosa fai questa notte? Tour 2019 e vedrà impegnata la band in un viaggio nei più importanti club e teatri d’Italia. Il Tour avrà inizio il prossimo 30 marzo a Torino (Teatro della Concordia) per poi continuare a Firenze (31 marzo – Obihall), Padova (4 aprile – Gran Teatro Geox), Milano (5 aprile – Fabrique), Senigallia (6 aprile – Mamamia), Bologna (9 aprile – Estragon), Roma (10 aprile – Atlantico), e si concluderà a Bari (12 aprile – Demodè).

I biglietti per le date di “Cosa fai questa notte? Tour 2019” saranno disponibili oggi 26 ottobre, a partire dalle ore 18.00, su Ticketone e in tutti i punti vendita autorizzati.

Ascolta “Questa notte” su spotify

Ecco il testo di “Questa notte”

Se ripenso alle prime sere
l’amore, il sesso e le prime cene
e non lo so cosa sia successo
un gran casino dentro di me
se m’immagino un sostantivo
per descrivere quello che provo
un frutto rosso, un labirinto
o non esisto o forse non c’arrivo

Tu sei come una foresta per me

ma io son solo un albero
vicino a te
una frittata, una meraviglia
ma io son solo un albero
vicino a te

Cosa fai questa notte?
per il resto chi se ne fotte
dove vai questa notte?
per il resto chi se ne fotte

Mi ricordo le tue Combat nere
che portavi tutta l’estate
la porta aperta, le nostre parole
portate in giro dalle lucciole e qualche volta ci inseguivamo
senza afferrarci, senza un motivo
ci prendevamo per il culo
io come sempre ero troppo serio

Tu sei come una foresta per me
ma io son solo un albero
vicino a te
una frittata, una meraviglia
ma io son solo un albero
vicino a te

Cosa fai questa notte?
per il resto chi se ne fotte
dove vai questa notte?
per il resto chi se ne fotte

Amore disperato
prende a pugni e lascia senza fiato
amore disperato
da solo fradicio
pur sempre l’unico

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *