Connect with us
giordana passeggero testo giordana passeggero testo

Musica

Giordana Angi – Passeggero: testo e video

Published

il

Giordana Angi – Passeggero: testo. Ecco il nuovo brano della cantante. Leggi il testo e guarda il video ufficiale.

“Passeggero” è il nuovo singolo di Giordana Angi, una traccia, dal sapore latino, primo assaggio del nuovo progetto musicale a cui la cantautrice sta lavorando e che rappresenta un cambio di sonorità per l’artista che presenterà live questo e i brani tratti dai precedenti lavori discografici. Come spiega la cantante, “Passeggero” è l’essere umano che vive, scorre nel suo spazio e non ha nulla se non la sua voglia di andare. Non è interessato alla materia, lui cerca emozioni e ne fa stoffa per l’anima. Non si ferma eppure, in questa canzone, c’è qualcosa che gli dà la voglia di fermarsi.. sa di essere di passaggio e per questo vive di paesaggi, fisici e metaforici, per sentirsi vivo.

Ecco video e testo del brano.

(Guarda il video ufficiale su Youtube)

Giordana “Passeggero” testo

[Strofa 1]
Ero neve in mezzo al cielo
Uno stato passeggero
Ora sono altro
Acqua dentro gli occhi tuoi
Sono viva e mi distraggo
Posso diventare fango
Sono in viaggio, non rimango
Vado, oltrepasso e ci casco

[Pre-Ritornello]
Sbaglio ad ogni passo, non rimane mai niente
Passo tutto il tempo, sono un passeggero
Non rimango, sono un passeggero

[Ritornello]
Scorro come l’acqua di un fiume
Ma se mi fermassi ci annegherei
Scorro, non c’è niente che mi fa stare meglio di così
Ma stavolta non la sento quella nostalgia di vento
Questi piedi come radici mi terrebbero qui

[Post-Ritornello]
Passo, passo (In un attimo una vita)
Passo, passo (Quando non è finita)
Passo, passo (Tu non farmi passare)

[Strofa 2]
Ma non puoi rеstare acqua
Quando hai l’anima di carta
E così mi sono persa
Si ferma nеl tuo letto il mio viaggio

[Pre-Ritornello]
Sbaglio ad ogni passo, non rimane mai niente
Passo tutto il tempo, sono un passeggero
Non rimango, sono un passeggero

[Ritornello]
Scorro come l’acqua di un fiume
Ma se mi fermassi ci annegherei
Scorro, non c’è niente che mi fa stare meglio di così
Ma stavolta non la sento quella nostalgia di vento
Questi piedi come radici mi terrebbero qui

[Post-Ritornello]
Passo, passo (In un attimo una vita)
Passo, passo (Quando non è finita)
Passo, passo (Tu non farmi passare)

[Bridge]
Io sono passeggero
E non vedo più la riva
Io sono passeggero
Io sono viva

[Ritornello]
Scorro come l’acqua di un fiume
Ma se mi fermassi ci annegherei
Scorro, non c’è niente che mi fa stare meglio di così
Ma stavolta non la sento quella nostalgia di vento
Questi piedi come radici mi terrebbero qui

[Bridge]
E morirò così, io morirò ballando
Io morirò così, io morirò amando
Io morirò così, io morirò sbagliando con i sentimenti
E morirò così, io morirò ballando
Io morirò così, io morirò amando
Io morirò così, io morirò sbagliando con i sentimenti

[Outro]
Io sono passeggero
E non vedo più la riva
Io sono passeggero
Io sono viva

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *