Connect with us

Musica

Giorgia: accende il Forum di Assago, con lei sul palco Marco Mengoni

Published

il

Dopo Roma, la prima delle due date di Oronero Live 2018 al Mediolanum Forum di Assago è stata un vero successo per Giorgia, complici la sua semplicità, il palco a 360° e ovviamente la sua voce. Questa sera la cantante replica per i fans milanesi.

Con un po’ di ritardo irrompe tra il suo pubblico Giorgia cantando Oronero, singolo che ha dato il titolo al suo ultimo album, di nero vestita, attraversa la folla del Mediolanum per raggiungere il palco centrale. Così inizia il concerto di ieri sera, tra i sorrisi della cantante e del suo pubblico calorosissimo.

 

Da più di vent’anni ormai Giorgia riempie i palazzetti di tutta Italia e l’impressione è sempre la stessa, “questa donna è una bomba!” Adrenalinica, concentrata e completamente rapita dalla musica, si è mossa sul suo palco con l’abilità di chi non potrebbe fare nessun altro mestiere al mondo.

L’allestimento è semplice, senza troppi artifici scenici e questo la avvicina ancora di più al suo pubblico, una grande piattaforma al centro del palazzetto, circondata dalla platea in tutti i suoi lati; così Giorgia, ha cantato per tutti, da quelli in prima fila, ai più lontani, spostandosi di continuo per non trascurare nessuno. Al centro del palco una grande struttura luminosa ha creato la giusta atmosfera in più di un brano.

Non sono da meno i suoi musicisti che la accompagnano con maestria nel suo viaggio sulle note delle sue canzoni più famose. C’è spazio per saltare con lei, cantare con lei ed emozionarsi, graditissimo il moment in cui Giorgia interpreta le sue hit più celebri di sempre, da E poi, a Di sole e d’azzurro passando per Come saprei, fino a  Gocce di Memoria. Insieme alla sua, la voce delle 8 mila persone in coro, che ieri sera hanno preso parte al live, qualcuno in piedi per acclamare, qualcuno ha sorriso commosso durante uno dei momenti topici della serata.

Senza troppi preamboli arriva il momento di Come Neve, ultimo singolo di Giorgia e passando in mezzo alla folla la raggiunge Marco Mengoni, cointerprete del brano. Il Forum di Assago si scioglie, tutti cantano con i due artisti, e tra le luci di scena, quelle dei cellulari accesi. La sorpresa è stata anticipata dallo stesso Mengoni che ieri mattina ha pubblicato una foto sui social dando la notizia ufficiale. Entrambi emozionati hanno saputo scaldare con le loro voci, tra le più apprezzate nel panorama italiano, anche il gelo di questo ballad romantica e dall’alto, una cascata scintillante proprio Come Neve. Mengoni ha poi ringraziato Giorgia e ricordato quando ancora sedeva tra il pubblico ai concerti della collega, oggi invece sono sullo stesso palco e in chiusura ha esortato tutti ad inseguire, i propri sogni, sempre. Chapeau Mengoni, chapeau!

Durante la serata Giorgia ha omaggiato numerosi artisti tra cui Stevie Wonder, Whitney Houston e Ray Charles ma ha commosso davvero tutti il momento dedicato ad Alex Baroni. Prima canta la sua Marzo, poesia che gli aveva dedicato, su uno sgabello a centro palco e poi ricorda Baroni con il suo brano Onde. Con gli occhi lucidi ricorda che gli artisti restano per quello che han fatto e che quell’emozione “arriva anche lassù”.  È subito standing ovation.

Questa sera Giorgia replica a Milano con un altro pienone e riserverà sicuramente qualche sorpresa per la Festa della Donna, in bocca al lupo dunque a questa GRANDE DONNA.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *