Connect with us

Gossip

Jay-Z: “Ho tradito Beyoncé”. Il cantante parla del tradimento, dell’amante e di Kanye West

Published

on

Il rapper Jay-Z per la prima volta parla delle infedeltà denunciate dalla moglie in alcuni versi delle sue canzoni: “La musica ci ha salvato””

Che il loro matrimonio di Jay-Z e Beyoncè avesse avuto momenti molto difficili, si era capito dalle ripetute allusioni affatto casuali che sia Jay-Z che Beyoncè hanno fatto all’interno dei loro nuovi e rispettivi album “4:4” e “Lemonade“. Ma questo mercoledì Jay-Z ha spiazzato tutti ed ha parlato per la prima volta in un’intervista/confessionale al New Your Times Style Magazine della sua infedeltà.

Jay-Z ha inoltre parlato della sofferenza vissuta dalla moglie e della terapia che li ha salvati dal divorzio: a proposito della misteriosa “Becky dai bei capelli” (così chiamata all’interno della canzone “Sorry” dalla stessa Beyoncé), Jay-Z ha raccontato di aver vissuto un difficile periodo in cui è stato sopraffatto dai dolorosi ricordi del passato e delle difficili esperienze dell’adolescenza. Quella sofferenza, dice Jay-Z, lo ha fatto andare «in modalità sopravvivenza».

Tutto ciò lo ha allontanato da Beyoncé; ha dichiarato Jay-Z:

«Devi sopravvivere. Quindi vai in modalità sopravvivenza e, quando vai in modalità sopravvivenza, cosa succede? Chiudi tutte le emozioni. Quindi, anche con le donne, ti chiuderai emotivamente, quindi non puoi connetterti… Nel mio caso, è stato profondo. E poi tutto segue a ruota libera: ecco l’infedeltà».

Jay-Z non ha rivelato il nome dell’amante misteriosa ma ha tuttavia dichiarato che è stata la musica a far riavvicinare la coppia: i due, superati i momenti critici, hanno iniziato a lavorare assieme. Ora sono pronti a lanciare un album firmato Jay-Z e Beyoncé, la coppia più potente al mondo:

«Abbiamo usato la nostra arte come una sessione di terapia. Abbiamo ancora tanta musica da fare assieme. La maggior parte delle coppie esplode, il 50% dei matrimoni finisce in divorzio e secondo me la ragione è che non ci si parla, non ci si guarda negli occhi. La cosa più difficile è vedere il dolore che hai provocato riflesso sul viso di qualcuno e dover fare i conti con te stesso».

Alla fine dell’intervista il rapper ha anche parlato del suo rapporto problematico con il collega Kanye West ed ha dichiarato:

«Ho parlato con Kanye l’altro giorno, solo per dirgli che è mio fratello. Amo Kanye. La nostra è una relazione d’amicizia complicata. Kanye è entrato in questo business con la mia etichetta. Quindi sono sempre stato come il suo fratello maggiore. C’è sempre competizione tra fratelli, ma rispettiamo l’uno il lavoro dell’altro. Tra di noi ci sarà sempre affetto. Spero che, quando arriveremo a 89 anni, guarderemo indietro a questo periodo e ci rideremo su».

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *