Connect with us

Musica

Lady Gaga: La cantante cancella il tour a causa della sua malattia!

Published

il

Stanotte, Lady Gaga, ha comunicato attraverso tutti i social la cancellazione della parte restante del suo “Joanne World Tour”!

Era il 1° Agosto 2017 quando Lady Gaga diede inizio al suo “Joanne World Tour“. Si tratta del sesto tour mondiale della cantante statunitense per promuovere il suo quinto album in studio, “Joanne“. Fino ad ora, a parte qualche piccolo ostacolo, il tour era andato a gonfie vele. Lady Gaga, infatti, aveva collezionato decine e decine di sold out tra Nord America ed Europa. L’incasso della sola leg Americana si aggirava sugli 85 milioni di dollari!

Tuttavia, stanotte, Lady Gaga ha annunciato attraverso i social di aver preso l’ardua decisione di annullare i restanti 10 show del tour. La causa di ciò è proprio la sua malattia, la fibromialgia, che le provoca forti dolori che, di conseguenza, le impediscono di esibirsi. Già in passato, per lo stesso motivo, aveva dovuto annullare l’esibizione al Rock in Rio davanti a migliaia di fan. Inoltre, aveva dovuto anche posticipare l’intera leg europea.

Ecco cosa ha scritto il suo staff sui social: “Sfortunatamente, Lady Gaga soffre di gravi dolori che le impediscono di esibirsi. Detto ciò, Live Nation e Lady Gaga annunciano la cancellazione delle restanti 10 date della leg europea del Joanne World Tour. La scorsa notte, con il supporto del suo team di medici, Lady Gaga ha preso l’ardua decisione di bloccare il tour. Lei è estremamente dispiaciuta e profondamente amareggiata di non poter esibirsi per i suoi fan europei, che hanno atteso a lungo.

Lady Gaga aggiunge: “Sono profondamente devastata e non so come spiegarlo.[…] Prometto di tornare nelle vostre città, ma per adesso, ho bisogno di mettere me e la mia salute davanti a tutto. Vi amo, per sempre. Gaga.“. A chiunque abbia acquistato il biglietto per uno dei 10 concerti cancellati, la Live Nation ne garantisce il totale rimborso: lo si può ottenere a partire da Martedì 6 Febbraio 2018 al proprio punto di acquisto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *