Connect with us
Musica: Ecco quale genere ascoltiamo quando siamo felici, tristi o arrabbiati Musica: Ecco quale genere ascoltiamo quando siamo felici, tristi o arrabbiati

Musica

Musica: Ecco i generi che ascoltiamo per ogni stato d’animo

mm

Published

il

La musica è un componente importante delle nostre giornate. Oltre le preferenze personali, i nostri stati d’animo richiedono un genere musicale piuttosto che un altro. Questo è stato verificato in uno studio svolto dalla clinica psichiatrica Family Center for Recovery (FCFR).


Durante questo studio della clinica di Florida, sono stati esaminati 1.455 cittadini statunitensi, chiedendo a loro le preferenze musicali. Gli intervistati avevano un’appartenenza demografica diversa e fasce d’età da 18-71 anni, 42,24% uomini e 57,55% donne. Dopo le interviste, lo studio è giunto alla conclusione che siamo predisposti ad ascoltare un genere specifico. Sottolineando il fatto che tutto dipende dalle emozioni che proviamo e come ci sentiamo in un determinato momento. Questo vuol dire che ascoltiamo canzoni diverse per ogni stato d’animo, dipende se siamo felici, tristi oppure arrabbiati. 

Musica: Ecco quale genere ascoltiamo quando siamo felici, tristi o arrabbiati

La musica ha potenza e c’è chi la ascolta per una serie di motivi: per combattere la noia, per ricordare, oppure per migliorare lo stato d’animo. Secondo la ricerca di Family Center for Recovery  (FCFR), la musicoterapia ha diversi vantaggi, come la diminuzione della tensione muscolare, riduzione dell’ansia e l’aumento della motivazione.

Musica: I risultati dello studio

Secondo i risultati di questo studio, l’88,71% delle persone intervistate hanno riconosciuto l’importanza della musica per combattere la tristezza. Per loro, i generi più ascoltati durante i momenti tristi, in percentuali diversi, sono: il Rock’n’roll, la musica alternativa, la musica pop, l’hip hop e la musica country. Mentre per quanto riguarda i generi che evitano durante i momenti tristi, sono: il blues e il folk.

Nei momenti di gioia, la maggior parte delle persone intervistate, hanno affermato di ascoltare i Beatles, Bruno Mars e Taylor Swift. Invece i momenti di rabbia sono accompagnati, al primo posto,  dai Metallica, Taylor Swift, e gli AC/DC. 

Per ridurre l’ansia, il 78,32% delle persone ha scelto di “perdersi’’ nei generi come: il rock’n’roll, il blues, il reggae e la musica classica.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *