Connect with us
Anna tatangelo serenata testo Anna tatangelo serenata testo

Musica

Anna Tatangelo – Serenata: testo e video

Published

il

Anna Tatangelo – Serenata: testo. Ecco il nuovo brano annunciato dalla cantante. Leggi il testo e ascolta il brano. 

Esce oggi 30 Aprile 2021 in radio e sulle piattaforme digitali “Serenata”, il nuovo singolo di Anna Tatangelo. Il brano racconta la storia di quelle ragazze che hanno personalità e non vogliono sentirsi la parte debole di una coppia, a costo di sembrare agli occhi degli altri arroganti. La serenata, in questo caso, è l’ultima spiaggia, l’ultimo modo per nascondere le fratture di una storia che ormai si è conclusa. Ancora una volta, quindi, Anna Tatangelo torna a misurarsi con un flow del tutto inedito.

Ecco video e testo del brano.

(Ascolta il brano su Youtube)

Anna Tatangelo “Serenata” testo

[Strofa 1]
Brava!
Mi sai dire soltanto questo
Soltanto brava!
Ti prego fermati che scendo adesso
In mezzo alla strada
Che non ho voglia di litiga-re
E tanto a casa ci so tornare

Nada!
Se mi chiedi che cosa penso
Ti dico Nada
E se penso mi sento come
Fossi ubriaca

[Pre-Ritornello]
(E la città è più nera
del tuo Range Rover
ora vai per favore)

[Ritornello]
Se mi vuoi stringere il cuore
stanotte senza veleno come un pitone
come una croce che porto dietro da non so dove
fai l’ultimo tiro adesso che brucia l’ultimo fiore
e qui non ci piove
e qui non ci piove

[Ponte]
Tu non hai mai capito chi sono
mi hai coperta di bracciali d’oro
che non valgono niente
sono solo manette
niente di nuovo
tu sei questo qua
e si vede la tua firma sei una Montblanc
le bugie non me le bevo con lo Champagne
torno a piedi senza queste Louboutin

Mi dispiace per come andata ma dimmi a che serve una serenata
io non sono quella sbagliata, era tutta una farsa, solo facciata

[Pre-Ritornello]
(E la città è più nera
del tuo Range Rover
ora vai per favore)

[Ritornello]
Se mi vuoi stringere il cuore
stanotte senza veleno come un pitone
come una croce che porto dietro da non so dove
fai l’ultimo tiro adesso che brucia l’ultimo fiore
e qui non ci piove
e qui non ci piove

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *