Connect with us
riccardo fogli la tenerezza 93 testo e video riccardo fogli la tenerezza 93 testo e video

Musica

Riccardo Fogli – La Tenerezza 93: testo e video

Published

il

Riccardo Fogli – La Tenerezza 93: testo. E’ disponibile da Venerdì in radio il nuovo singolo del cantautore. Leggi il testo e guarda il video del brano.

E’ in rotazione radiofonica e disponibile in digitale e in formato vinile 45 giri “La tenerezza 93”, il nuovo singolo di Riccardo Fogli. Il brano arriva dopo quasi vent’anni dall’ultimo inedito da solista. Si tratta di un brano intenso con la quale Riccardo Fogli chiede scusa a suo figlio, ma anche “a tutti i figli di tutti i padri” per aver lasciato loro un mondo malato e logoro. L’uscita del singolo è accompagnata dal videoclip girato a Lazise sul lago di Garda e tra i suoi infiniti vigneti.

Ecco video e testo del brano.

(Guarda il video ufficiale su Youtube)

Riccardo Fogli – La Tenerezza 93: testo

E’ la tenerezza che ci fa guarire
Sai figliolo mi emoziono un pò
Ti chiedo scusa delle mie promesse
Delle foto di quegli anni là

E’ che sentirsi soli in questi tempi
Questo mare ghiacciato fa battere i denti
Dal dolore dal futuro rubato
Dall’amore che si è dimenticato

E’ la tenerezza che ci fa guarire
Profonde rughe che si incrociano
Strade piene di malinconie
Sogni e promesse si allontanano

Perché sentirsi soli in questi tempi
Di poca musica.. di balli lenti
Di pochi amori che ci fanno innamorare
Di pochi anni da ricordare

E’ il tuo sorriso che ci può salvare
Il tuo coraggio di sapere amare
Nei tuoi occhi grandi pieni di speranza
Senza paura con l’incoscienza

E’ il tuo sorriso che ci può salvare
Il tuo coraggio di sapere amare
Nei tuoi occhi grandi pieni di speranza
Di speranza

Scusami figliolo
Scusami se ti telefono cento volte al giorno
Scusami anche per questo mondo triste, violento e prosciugato che vi abbiamo lasciato

Sono vecchio ma non  figliolo
Darei il mio sangue per la tua felicità
Per darti un mondo migliore, ma chissà
Forse solo Dio può farlo
Ma lui ha tante cose da fare, non lo possiamo disturbare
Lo so, lo so che sei in******* per questo mondo malato
Ma per favore figliolo
rispondi al telefono che sono in pena
Ti voglio bene
Ci vediamo questa sera a cena.

E’ il tuo sorriso che ci può salvare
Il tuo coraggio di sapere amare
Nei tuoi occhi grandi pieni di speranza
Senza paura con l’incoscienza

E’ il tuo sorriso che ci può salvare
Il tuo coraggio di sapere amare
Nei tuoi occhi grandi pieni di speranza
Di speranza

E’ che sentirsi soli in questi tempi
Questo mare ghiacciato fa battere i denti
Dal dolore dal futuro rubato
Dall’amore che si è dimenticato

E’ il tuo sorriso che ci può salvare
Il tuo coraggio di sapere amare
Nei tuoi occhi grandi pieni di speranza
Senza paura con l’incoscienza

E’ il tuo sorriso che ci può salvare
Il tuo coraggio di sapere amare
Nei tuoi occhi grandi pieni di speranza
Di speranza

E’ la tenerezza che ci fa guarire
Sai figliolo mi emoziono un pò
Ti chiedo scusa delle mie promesse
Delle foto di quegli anni là

 

 

 

 

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *