Osvaldo Supino: il nuovo video "No es no" — Gogo Magazine
Connect with us
Osvaldo Supino No es No Osvaldo Supino No es No

Musica

Osvaldo Supino: il nuovo video “No es no”

mm

Published

on

No es No” è il nuovo singolo di Osvaldo Supino in rotazione radiofonica da oggi 5 luglio. Il brano è il secondo estratto da “Sparks” il nuovo album uscito il 28 marzo, pubblicato in doppia versione Inglese e Spagnolo “Luces“, che ha conquistato mezza Europa debuttando in terza posizione in Italia, alla settima in Spagna, all’ottava in Svizzera, alla decima in Germania e Austria totalizzando già oltre 4 milioni di streaming.

“No es No” è un brano in spanglish, che conquista fin dal primo ascolto, scritto da Osvaldo insieme a Fabio Harmanus e Aldo Gargiulo. Caratterizzato da un forte appeal latino-reggaeton è nuova opportunità per Osvaldo di provare la sua grande capacità di reinventarsi continuamente con la massima credibilità. Un brano coerente con il suo percorso musicale sempre più internazionale ma che non perde il contatto con la sua Italianità verace, creando un mix assolutamente inedito.

Osvaldo Supino No es No

“No es No” è proprio la dimostrazione di come tutto ciò che ascolto e che mi circonda alla fine mi contamina” racconta Osvaldo “non è una questione di mode ma di curiosità. Mi piace esplorare nuove sonorità, farle mie e sono felice di scoprirmi ogni giorno sempre più latino. E’ un percorso nuovo, meraviglioso che mi affascina molto”.

Ad accompagnare il lancio del singolo c’è il caldissimo videoclip girato a Barcellona dal gruppo Caravian. Ambientato in una calda estate, il video è un vero e proprio corto che, tra flashback e momenti di intensa passione, racconta il tradimento a cui il brano è ispirato. Vera Kuznetsova, regista del video racconta:

“Sono stati 3 giorni molto faticosi: tante location, tante situazioni da girare ma Osvaldo è stato fantastico, ha una dedizione al lavoro esemplare. Più di tutto è una persona molto umile e positiva; ha sempre un sorriso per tutti. E’ stato un vero piacere lavorare con lui.”

In un momento in cui molti artisti italiani continuano a nascondere il loro orientamento sessuale, Osvaldo Supino continua a ribadire la sua presa di posizione “fino a che ci sarà omofobia, fino a che ci saranno distinzioni tra gay e etero, sarà necessario dichiararsi e dimostrare che le dinamiche sono le stesse. Si tratta di due persone, di amore, di passione, di cose che vivono tutti, questo è il motivo per cui non mi sento inadeguato, ma fiero di quello che sono e di ciò che comunico con i miei video e la mia musica.”
Supino è di fatto uno degli artisti italiani che più si è battuto in questi anni a sostegno della comunità LGBT tanto da diventare uno dei testimonial della campagna contro il bullismo negli Stati Uniti “Pledge Antibully” e della campagna “Ma Basta” in Italia.

Con 4 album e 9 singoli ad aver debuttato in top10 su iTunes, ad oggi Osvaldo Supino è uno degli artisti indipendenti italiani più premiati e acclamati all’estero, uno dei quattro artisti italiani, solo insieme a Laura Pausini, Eros Ramazzotti e il Volo ed essere stato intervistato dalla CNNenEspanol, vincitore di 1 Premio Unicef, 1 premio Mei, 2 Nickelclip Awards, unico italiano premiato ai LAIFFA Awards di Los Angeles, 4 tour internazionali all’attivo e detiene record come unico artista italiano ad aver ottenuto 3 nomination ai BT Digital Awards in Inghilterra.

Direttore editoriale di Gogo Magazine e co-fondatore del progetto. Appassionato di storytelling fin da quando non sapevo cosa significasse.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *