Connect with us
Sergio Cerruti: Il dj diventa presidente dell'Associazione Fonografici Italiani Sergio Cerruti: Il dj diventa presidente dell'Associazione Fonografici Italiani

Musica

Sergio Cerruti: Il dj diventa presidente dell’Associazione Fonografici Italiani

mm

Published

on

Sergio Cerruti è stato nominato alla direzione dell’associazione confindustria delle Pmi della musica. Nella sua carriera come Dj, ha collaborato con Snoop Dogg, Coolio e altri artisti internazionali.


Sergio Cerruti, sarà il nuovo presidente di AFI (Associazione Fonografici Italiani). Accanto a lui in questa nuova carica, come vicepresidenti, ci saranno Gianni Di Sario e suor Livia Sabatti. 

Sergio Cerruti: Il dj diventa presidente dell'Associazione Fonografici Italiani

Loading...

Dopo l’assegnazione in questa nuova carica, Sergio Cerruti si è dichiarato onorato di intraprendere la nuova responsabilità.

Sergio Cerruti: “Per me è un grande onore poter ricoprire questa carica. Nei suoi 70 anni di vita, quest’associazione ha sempre dimostrato il massimo impegno nell’incremento del mercato della musica italiana indipendente e nel garantire un’adeguata protezione contro ogni forma di violazione in tema di diritti. Un impegno, questo, che non voglio solo mantenere, ma anche rinnovare grazie all’introduzione di nuove idee e iniziative sia in ambito nazionale che internazionale’’.

Sergio Cerruti, per quanto riguarda il tema del diritto d’autore, ha detto che la Siae ha un ruolo centrale. Per questo, deve conservare ed è giusto che prosegua il percorso di modernizzazione degli ultimi anni.

Sergio Cerruti: Cosa rappresenta AFI?

Questa associazione riunisce le piccole e medie imprese produttrici di contenuti audio, video ed editoriali e ripartisce loro i diritti connessi che sono garantiti per legge. 

L’Associazione AFI conta 140 aziende associate. Tra le tante, possiamo nominare le storiche come: Universo, Edizioni Paoline, Bixio Cemsa, Splash, Hitmania e Rai Com. Esiste anche l’elenco di diversi artisti tutelati da questa associazione come: Al Bano, Gigi D’Alessio, Fiorella Mannoia e i Pooh. Secondo Sergio Cerruti, questa associazione rappresenta il 7% del mercato dei diritti connessi.

Dopo la sua elezione come nuovo presidente, AFI si impegnerà a raggiungere la quota del 15% entro il 2020. E secondo lui, questo avverrà tramite nuove iscrizioni e acquisizioni. 

Sergio Cerruti, ha dichiarato che intraprenderà anche nuove sfide oltre confine:

“Promuoveremo nuovi accordi diretti all’estero per l’incasso dei diritti connessi e cercheremo di valorizzare al massimo i nostri cataloghi sui mercati internazionali”

 

loading...
  • Gogo Magazine è un periodico edito da Gogo Editore
    Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Velletri autorizzazione n. 13/2018 del 08/05/2018
    Direttore Responsabile: Andrea Fabiani

    Magazine potrebbe utilizzare contenuti immagine recuperati da internet e ritenuti di pubblico dominio. Qualora i soggetti interessati, gli autori, eventuali detentori di copyright od altri diritti si opponessero alla pubblicazione è possibile contattare la redazione (redazione@gogomagazine.it) per chiedere la tempestiva rimozione dei contenuti.

    Tutti i contenuti, salvo diversamente indicato, sono di proprietà di GogoVest SRL e distribuiti con licenza Creative Commons BY-NC-ND 2.5IT

    Copyright © 2018 Gogo Magazine è una proprietà di GogoVest SRL - Sede Legale: Via Salento, 61 - 00162 Roma | P.IVA IT14688251009