Connect with us

Gossip

Tiziano Ferro: Assolto dalle accuse di evasione fiscale, così commenta la sentenza

Published

on

Tiziano Ferro è stato assolto dal Tribunale di Latina dalle accuse di evasione fiscale perché il fatto non sussiste. Il cantante rompe il silenzio sui social e commenta la vicenda.

Un contenzioso che andava avanti dal 2009 e che ora si è finalmente concluso. Tiziano Ferro è stato assolto dal Tribunale di Latina dalle accuse mosse contro di lui nel procedimento che lo aveva imputato per reati di evasione fiscale. Una cifra che ammontava a tre milioni di euro. Il reato, come sentenziato ieri, non sussiste. Il giudice ha assolto il cantante, che era finito nel mirino del fisco dopo aver trasferito la sua residenza a Manchester, chiarendo che nel trasferimento fiscale non c’era nulla di fittizio. Tiziano Ferro, che durante questi anni non si è mai espresso sulla vicenda, ha rotto il silenzio attraverso un post pubblicato sulla sua pagina ufficiale.

"<yoastmark

Loading...

Tiziano Ferro assolto con formula piena

La sentenza definitiva è finalmente arrivata e Tiziano Ferro non è un evasore. In questi lunghi anni, sono state innumerevoli le accuse mosse verso il cantautore di Latina. L’Agenzia delle Entrate aveva iniziato a compiere accertamenti sui suoi movimenti finanziari nel lontano 2009, quando l’artista aveva trasferito la sua residenza nel Regno Unito, con l’intento di verificare se lo scopo di Tiziano Ferro fosse quello di godere di un regime fiscale più leggero. L’utilizzo quotidiano di carte di credito, voli aerei, l’uso di uno studio di registrazione a Milano, notizie stampa e profondi legami familiari testimoniati dalla ricostruzione di viaggi effettuati da e verso Latina avevano fatto sì che l’Agenzia delle Entrate, in un primo momento, si vedesse riconoscere dalla Commissione la sua posizione. Nella giornata di ieri, però, la vicenda giudiziaria si è conclusa una volta per tutte e Tiziano Ferro è stato assolto perché il fatto non sussiste.

Le parole di Tiziano Ferro

Tiziano Ferro, che dal 2009 ad oggi non ha mai rilasciato dichiarazioni in merito alla questione, ha rotto il silenzio scegliendo di commentare quanto è accaduto attraverso un post pubblicato sulla sua pagina ufficiale.

“Sono sempre stato zitto.
Sopportando in silenzio i giudizi e le offese di sciacalli e avvoltoi che mi si scagliavano contro, senza neanche chiedersi davvero quale fosse la verità.”

Tiziano Ferro ha poi aggiunto:

“Ho avuto la fortuna di potermi difendere, al contrario di tante persone che sono state perseguitate fino a crollare.
Il mio pensiero va a loro.
Questa peró la dedico a chi mi è stato accanto.”

loading...

Seguici su Facebook

Ultimi singoli

  • Gogo Magazine è un periodico edito da Gogo Editore
    Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Velletri autorizzazione n. 13/2018 del 08/05/2018
    Direttore Responsabile: Andrea Fabiani

    Magazine potrebbe utilizzare contenuti immagine recuperati da internet e ritenuti di pubblico dominio. Qualora i soggetti interessati, gli autori, eventuali detentori di copyright od altri diritti si opponessero alla pubblicazione è possibile contattare la redazione (redazione@gogomagazine.it) per chiedere la tempestiva rimozione dei contenuti.

    Tutti i contenuti, salvo diversamente indicato, sono di proprietà di GogoVest SRL e distribuiti con licenza Creative Commons BY-NC-ND 2.5IT

    Copyright © 2018 Gogo Magazine è una proprietà di GogoVest SRL - Sede Legale: Via Salento, 61 - 00162 Roma | P.IVA IT14688251009