Connect with us
ultimo spari sul petto testo ultimo spari sul petto testo

Musica

Ultimo – Spari sul petto: testo e video

Published

il

Ultimo – Spari sul tetto: testo. Ecco il nuovo brano del cantautore. Leggi il testo e guarda il video ufficiale del brano.

Pubblica il suo nuovo singolo Ultimo che si intitola “Spari sul petto” ed è la quinta traccia del suo nuovo album disponibile dal 22 Ottobre 2021, Solo. “Spari sul petto” è un’amara presa di coscienza: si è dato tutto, ma senza niente in cambio.

Ecco video e testo del brano.

(Guarda il video ufficiale su Youtube)

Ultimo “Spari sul petto” testo

Ti regalo questo vuoto che ho dentro
E la vittoria di chi ha vinto perdendo
Siamo bimbi con tre spari sul petto
Ti ho dato tutto, mi hai risposto: “Lo apprezzo”

Ti regalo questo vuoto che ho dentro
È la vittoria di chi ha vinto perdendo
Siamo bimbi con tre spari sul petto
Ti ho dato tutto, mi hai risposto: “Lo apprezzo”
Ti ho dato tutto e mi hai risposto: “Lo apprezzo”
Ti regalo il mio cuore spezzato in dieci parti
Ognuna avrà il suo peso e tu dovrai parlarci
Dicevi: “Sono sola, tu a me puoi salvarmi”
Poi ti ho portato in alto e tu mi hai buttato giù a calci

Io non ho mai respirato per rimanere vivo
Tant’è che ho detto a te: “Respira dal mio respiro”
Avrei rinchiuso ogni ambizione per averti accanto
Adesso invece sei rinata, io ti muoio a fianco

Io colleziono risposte che non esprimo mai
Do cibo alle mie tante parti che tu non vedrai
Sul palco poi è diverso, non è come credi
La timidezza è un peso stabile sopra i miei piedi
Ti regalo questo vuoto che ho dentro
È la vittoria di chi ha vinto perdendo
Siamo bimbi con tre spari sul petto
Ti ho dato tutto, mi hai risposto:
“Lo apprezzo”
Ti regalo questo vuoto che ho dentro
È la vittoria di chi ha vinto perdendo
Siamo bimbi con tre spari sul petto
Ti ho dato tutto, mi hai risposto: “Lo apprezzo”
Ti ho dato tutto, mi hai risposto: “Lo apprezzo”

Stringo il cervello sopra questo foglio
E quando poi rialzo la testa
Resta un punto nero nel centro
È ‘importanza di quello che penso

Le decisioni sono frecce che viaggiano dentro
Le sensazioni sono allievi, ma senza un maestro
Sistemo casa per accogliere il grande ritorno
Di quella parte mia che ho perso aspettando un ritorno

C’è una pittura astratta, vedi, su questa parete
Ho lanciato il giallo con il blue adesso vedo comete
Cosi che possa avere i sogni, seppure rinchiuso
Così che il sognatore in me non rimanga deluso

Ti regalo questo vuoto che ho dentro
E la vittoria di chi ha vinto perdendo
Siamo bimbi con tre spari sul petto
Ti ho dato tutto, mi hai risposto: “Lo apprezzo”

Ti regalo questo vuoto che ho dentro
È la vittoria di chi ha vinto perdendo
Siamo bimbi con tre spari sul petto
Ti ho dato tutto, mi hai risposto: “Lo apprezzo”
Ti ho dato tutto e mi hai risposto: “Lo apprezzo”

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *