Connect with us
Come vincere su Call Of Duty: Warzone Come vincere su Call Of Duty: Warzone

Approfondimenti

Come vincere su Call Of Duty: Warzone

mm

Published

il

Call Of Duty: Warzone è stato rilasciato da appena una settimana, e in pochissimo tempo ha già superato un grosso record: ha infatti già raggiunto ben 16 milioni di download nei primi giorni del lancio. Un vero e proprio record, che ha surclassato anche un colosso come Fortnite. Una marea di giocatori si sta dunque cimentando nel nuovo titolo di Activision, e noi abbiamo preparato una guida su come vincere su Call Of Duty: Warzone.

Come vincere su Call Of Duty: Warzone

Se è vero che Warzone si rifà ai rivali come Fortnite ed Apex, adottando la classica struttura di un tipico “battle royale”, va detto che ci sono delle piccole ma sostanziali differenze, che vanno a incidere sul gameplay di gioco. Non ci sono infatti le costruzioni, quindi non sarete chiamati a raccogliere materiali, ma sopratutto, gli spostamenti sono molto più lunghi. La mappa di gioco infatti, è molto più grande rispetto a quella del gioco di Epic Games. Di seguito, ecco alcuni utili consigli.

8. Usare i veicoli solo in caso di estrema necessità: se è vero che la mappa di gioco è davvero molto grande, e che sono presenti molte tipologie di veicoli (jeep, elicotteri e camion), il nostro consiglio è quello di usarli solo in caso di estrema necessità. Spostarsi con un veicolo produrrà molto rumore, e vi renderà dei facili bersagli per gli avversari. Usateli solo ed esclusivamente per scappare velocemente dal gas.

7. Preparsi un equipaggiamento personalizzato: nel gioco sono presenti (come ogni buon “battle royale” che si rispetti) varie tipologie di armi, catalogate in base a dei colori che ne vanno a indicare la rarità. Il nostro consiglio però, è quello di preparare – prima della partita – un equipaggiamento personalizzato, per accessoriare la propria arma con gli accessori più adatti.

6. Tenere sempre a portata di mano un fucile di precisione: in Call Of Duty: Warzone, gli scontri dalla distanza rappresentano una fetta importante di gameplay. Per questo è fondamentale per arrivare alla vittoria, avere sempre a disposizione un fucile di precisione. E saperlo manovrare a dovere.

5. Completare le missioni: all’interno del gioco, sono presenti delle brevi missioni che con il completamento, ricompensano i giocatori con una moneta virtuale, con cui poter acquistare le ricompense uccisioni o dell’equipaggiamento personalizzate. Completarle in modo da racccimolare un buon bottino, è quindi fondamentale.

4. Controllare costantemente la “mappa tattica”: questo è un piccolo ma importante consiglio. Guardare spesso la “mappa tattica” per monitorare l’avanzare della “zona morta” della mappa, e la presenza dei nemici, è davvero molto importante.

3. Usare il silenziatore: questo è un consiglio che si sposa alla perfezione con il numero nove di questa lista. In Call Of Duty: Warzone infatti, ogni volta che si spara si compare (tramite un pallino rosso) sulla mappa, visibile a tutti i giocatori. Per questo, utilizzare armi silenziate è fondamentale per non essere indiduati dai nemici nelle vicinanze.

2. Bilanciare il proprio team: uno dei cardini fondamentali del nuovo titolo di Activision, è il bilanciamento. Avere “un po’ di tutto” a disposizione è infatti essenziale per arrivare alla vittoria, e questo è possibile solamente bilanciando il proprio team. Se un compagno userà il UAV (che consente di rilevare i nemici sulla minimappa), un altro compagno potrebbe utilizzare un supporto aereo, per creare una combo davvero letale.

1. Utilizzare i “ping”: No, non stiamo parlando del “ping” della propria connessione, ma della possibilità di segnalare ai propri compagni la presenza di nemici, veicoli, armi o munizioni, indicando la posizione esatta. Molto importante nei momenti più concitati.

 

Fonte immagine: www.forbes.com

 

 

Nato ad Alatri il 23/03/1997, attualmente collabora per numerose testate giornalistiche sportive. Raccontare di calcio però, non è il suo unico hobby (fortunatamente). C'è spazio anche per i libri, la musica e i videogiochi.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *