Connect with us
Diodato l'uomo dietro il campione testo Diodato l'uomo dietro il campione testo

Musica

Diodato – L’uomo dietro il campione: testo e video

Published

il

Diodato – L’uomo dietro il campione: testo. Diodato firma la main song de Il Divin Codino, disponibile su Netflix. Leggi il testo e guarda il video del brano.

E’ disponibile da oggi 14 Maggio in radio e su tutte le piattaforme la canzone principale de “Il Divin Codino” la serie su Roberto Baggio che andrà in onda su Netflix dal 26 maggio. “L’uomo dietro il campione” è il fedele racconto in musica della leggenda di Roberto Baggio; è un incalzante mid-tempo dal ritmo trascinante. Un arrangiamento dinamico ed esuberante plissettato di rock fa da tappeto alle parole di Diodato che, col suo timbro gentile, costruisce un crescendo in cui si fanno spazio emozioni di una storia tutta italiana, la storia del campione divino.

Ecco video e testo del brano.

(Guarda il video ufficiale su Youtube)

Diodato “L’uomo dietro il campione” testo

Più di vent’anni in un pallone (Ah-ah-ah)
più di vent’anni ad aspettare quel rigore (Ah)
per poi scoprire che la vita (Ah-ah-ah)
era tutta la partita
era nel raggio di sole
che incendiava i tuoi sogni di bambino
era nel vento che spostava il tuo codino
che a noi già quello sembrava un segno divino

Era cercarsi un posto
in mezzo a un campo infinito
e poi trovare la gioia
quando il tempo ormai sembrava scaduto

era cadere e rialzarsi ascoltando il dolore
sentire come un abbraccio arrivarti dal cuore
di chi ti ha visto incantare il mondo con un pallone
senza nascondere mai l’uomo dietro il campione

E poi c’è tutta la passione
e quella cieca e folle determinazione
che la destinazione
a volte è un’ossessione

le cicatrici e i trofei
a ricordarti chi sei stato e cosa sei
e maglie stese ad asciugare
sul filo di un destino che oggi può cambiare

E lì a cercarsi un posto
in mezzo a un campo infinito
per poi trovare la gioia
quando il tempo ormai sembrava scaduto
e poi cadere e rialzarsi accettando il dolore
sentire come un abbraccio arrivarti dal cuore
di chi ti ha visto incantare il mondo con un pallone
senza nascondere mai l’uomo dietro il campione

Che poi Roberto, in fondo tutto questo amore è pure figlio del coraggio (figlio del coraggio)
di quel campione che toccava ogni pallone come se fosse la vita
lo so, potrà sembrarti un’esagerazione
ma pure quel rigore
a me ha insegnato un po’ la vita

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *