Connect with us
sfide settimana 3 sfide settimana 3

Game Guide

Fortnite Capitolo 2 Stagione 3 – Guida alle Sfide della Settimana 4

mm

Published

il

Come sempre vi aiutiamo a completare senza sforzo le Sfide della Settimana 4 di Fortnite Capitolo 2 Stagione 3, grazie alla nostra guida completa.

Come ogni settimana si rinnova l’appuntamento con le Sfide di Fortnite Capitolo 2 Stagione 3, e noi di Gogo Magazine siamo al solito al vostro fianco per aiutarvi a completare senza sforzi gli obiettivi che i ragazzi di Epic Games hanno in serbo per voi. La Settimana 4 ci presenterà 9 Sfide, tutte relativamente semplici da portare a termine, anche se non mancano alcuni obiettivi che richiedono un po’ più di impegno, e dei quali non esiteremo a fornirvi gli approfondimenti dedicati man mano che saranno disponibili.

Sfide della Settimana 4 della Stagione 3

  • Trova dei Forzieri a Salty Springs (7)

Per completare la missione non dovrete fare altro che trovare gli oggetti nel luogo indicato.

  • Effettua uccisioni presso Holly Hedges (3)

Uccidete 3 avversari nel luogo in questione per completare il task.

  • Raccogli gli Anelli Galleggianti a Pleasant Park (4)

Per agevolarvi in questa sfida abbiamo preparato una guida dedicata.

  • Completa un giro al Motorboat Mayhem (1)

Effettuate un giro del percorso per completare la Sfida.

  • Atterra a Frenzy Farm e termina nella Top 25 (1)

Il nome della sfida dice già tutto.

  • Recupera del Metallo da Rickety Rig (200)

Non dovrete fare altro che accumulare la risorsa per completare l’obiettivo.

  • Danza ripreso da una telecamera per 10 secondi presso Sweaty Sands (10)

Scatenatevi nel ballo nel luogo indicato e avrete finito.

  • Cerca delle Scatole di Munizioni a Steamy Stacks (7)

Raccogliete gli oggetti per terminare la Sfida.

  • Infliggi danni ai nemici presso The Authority (500)

Anche in questo caso il nome della sfida dice tutto.

Con questo si conclude la nostra guida alle Sfide della Settimana 4 di Fortnite Capitolo 2 Stagione 3, pertanto non ci resta altro da fare che invitarvi a rimanere sintonizzati sulle pagine di Gogo Magazine.

Gamer cresciuto all'ombra del tubo catodico, sia in casa che in sala giochi, amante del Giappone in ogni sua forma, traduttore freelance e aspirante musicista non ancora pronto ad appendere lo strumento al chiodo. Dopo quasi un decennio trascorso a scrivere di videogiochi da semplice blogger, sono pronto ad intraprendere una nuova avventura editoriale.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *