Connect with us
andrew lincoln andrew lincoln

Approfondimenti

Andrew Lincoln: cose che non sapete sul protagonista di The Walking Dead

mm

Published

il

Lo conosciamo come Rick Grimes, uno dei personaggi di maggior successo di The Walking Dead. Per ingannare l’attesa del grande ritorno, andiamo alla scoperta di Andrew Lincoln.

La nostra rubrica sugli attori e sulle attrici delle serie tv continua con la seconda puntata. La scorsa settimana avevamo aperto con Tom Hardy. Oggi, invece, vi diremo qualcosa su Andrew Lincoln.

andrew lincoln

1. Andrew Lincoln non è Andrew Lincoln

Il suo vero nome è Andrew James Clutterbuck. Ha deciso di cambiarlo ai tempi del college. Il motivo? Beh, abbiamo due versioni. In una, da un’intervista a TVovermind, ha spiegato che quel cognome suonava come un personaggio povero di un romanzo di Charles Dickens. In un’altra, da un’intervista al Washington Post, raccontò che fu il suo primo agente a fargli prendere questa decisione dicendogli: “Oh, andiamo, devi cambiarlo. è ridicolo. Sembra il nome di un hobbit“.

2. Il miglior amico

Ebbene sì, proprio John Bernthal. Migliore amico nella serie, migliore amico nella vita. I due, addirittura, furono testati insieme per il pilota di The Walking Dead e furono, poi, i primi a essere inseriti definitivamente nel cast della serie TV. E scrissero il primo episodio insieme.

andrew lincoln

Andrew Lincoln e John Bernthal sul set di TWD

A confermarlo è stato John Bernthal che in seguito, dopo essere uscito dalla serie, ha dichiarato a Entertainment Weekly: “Non riesco a immaginare un attore migliore, un partner migliore, è stato l’apice della mia carriera di attore poter agire al fianco di Andrew Lincoln. Lui è mio fratello, il migliore amico che mi sono fatto nel mondo della recitazione”.

3. L’insonnia

Soffre d’insonnia il nostro caro Andrew e la motivazione principale va ricercata proprio in Walking Dead. In una scena del primo episodio della terza stagione. Rick Grimes deve amputare la gamba a Hershel (Scott Wilson). Andrew Lincoln, dopo aver girato quella scena, ha dichiarato: “È stata un’esperienza allucinante. Totale American Psycho. Scott era lì davvero, ma il suo piede era sotto e per me hanno messo questa gamba falsa… per tagliarla. Ma lui urlava davvero… e il sangue, anche se finto, era reale… beh non ho dormito per un po’!”.

andrew lincoln

La scena in cui Rick taglia la gamba a Hershel

4. Non solo attore…

Di poco tempo fa la notizia che Andrew avrebbe prestato la sua voce per l’audiolibro Il Quidditch attraverso i secoli. Ma non è la prima volta che succede. La sua voce è stata utilizzata per numerose pubblicità, sia per la radio sia per la televisione, nel Regno Unito. Ed è stato anche la voce narrante di qualche documentario.

5. Il debutto

Era il 1996. Andrew Lincoln, all’età di 23 anni, debuttava sul piccolo schermo nella serie britannica “This Life. 33 episodi, 2 stagioni e un modesto successo. La serie raccontava la storia di un gruppo di ragazzi che, ottenuto il diploma, condividevano una casa a Londra e cercavano di inserirsi nel mondo del lavoro.

andrew lincoln

Andrew Lincoln nei panni di Edward “Egg” Cooke in “This Life”

Mentre per il primo “grande” ruolo al cinema bisogna aspettare qualche anno. Nel 2003, appena trentenne, fa parte del cast della commedia romantica Love, Actually. Andrew interpreta lo stalker Mark che cerca di conquistare Juliet (Keira Knightley).

Formazione prettamente umanistica: dalla triennale in Lettere a Torino alla magistrale in Editoria e giornalismo a Roma. Appassionato di scrittura e cultura... e oramai da anni invischiato nel mondo delle serie tv.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *