Connect with us

Anteprime

His Dark Materials: ecco sinossi, trailer e data di uscita della nuova serie BBC/HBO

mm

Published

il

His Dark Materials si prepara a sbarcare su HBO portando sulle spalle l’eredità del fantasy più proficuo della storia: Game of Thrones. Scopriamo insieme tutti i dettagli dell’opera di Jack Thorne.

Dopo il chiacchieratissimo finale di Game of Thrones, la serie americana scritta da Beinoff & Weiss, HBO non è certo stata con le mani in mano. Certo, la perdita della sua gallina dalle uova d’oro sarà sopperita nei prossimi anni dai tre prequel della serie, ma questo non significa che l’emittente americana possa permettersi passi falsi, specie in vista del grande lavoro protratto dalle dirette concorrenti: AMC, Amazon Prime e Netflix.

Ecco dunque His Dark Materials, una nuova serie tv tratta dalla trilogia cartacea di Philip Pullman. Nota in Italia come “Queste Oscure Materie“, la trilogia di libri ha già ispirato in passato il fortunato film La bussola d’oro, di cui fungerà, tra l’altro, da remake.

Informazioni e sinossi

His Dark Materials è, come già anticipato, una raccolta di romanzi. La trilogia è composta da La bussola d’oro, La lama sottile e Il cannocchiale d’ombra, libri scritti e pubblicati tra la metà degli anni 90 e il 2000. Il successo della serie di libri ha ispirato il film del 2007, accolto in maniera mista dalla critica ma comunque proficuo sul lato degli incassi.

Dopo qualche anno di indecisione, il progetto di una serie di film è stato definitivamente cancellato. BBC ed HBO hanno raccolto la pesante eredità di Pullman creando una serie tv, la cui prima stagione sarà composta da ben 8 episodi della durata di 60 minuti l’uno.

Per chi non avesse letto i libri, Queste Oscure Materie racconta storia di Lyra Belacqua, una giovane ragazzina che vive nella Oxford di un mondo parallelo. In questo universo le persone sono accompagnate dai daimon, una sorta di rappresentazione animale della propria anima. I daimon continuano a mutare forma fino al raggiungimento della maturità, e da quel punto in poi si stabilizzano in una precisa creatura. Il daimon di Lyra si chiama Pantalaimon. La ragazzina, ritenuta protagonista di una profezia, sarà costretta ad imbarcarsi in un’avventura che la porterà fino ai confini del mondo.

Il trailer, disponibile in calce all’articolo, ha subito conquistato i fan grazie all’immensa bellezza delle ambientazioni.

Casting e riprese

Il 3 Novembre del 2015, la BBC annunciò di aver ottenuto i diritti per la distribuzione della trilogia letteraria Queste Oscure Materie, poco dopo HBO si propose per una co-produzione. La serie avrebbe dovuto essere distribuita nel 2017, tuttavia nell’aprile dello stesso anno lo sceneggiatore Jack Thorne rivelò che la serie sarebbe stata posticipata per problemi di pre-produzione. Le riprese iniziarono l’8 Giugno del 2018 e si conclusero il 14 Dicembre dello stesso anno; tra i luoghi visitati figurano diverse città inglesi (tra cui Cardiff) e il Polo Nord.

Il cast, rivelato il 27 luglio 2018, comprende Dafne Keen (già co protagonista in Logan) nei panni di Lyra Belacqua, Ruth Wilson (The Affair, Luther) in quelli di Marisa Coulter, il talentuoso James McAvoy (X-Men, Split, Deadpool 2) in quelli di Lord Asriel e Clarke Peters (John Wick, True Detective, Jessica Jones) nei panni del Dr. Crane. Altri membri del cast sono stati rivelati nei giorni a seguire, tra questi figurano: Rufa Gedmintas, Tyler Howitt, Ian Peck, Ariyon Bakare, James Cosmo, Lucian Msamati, Clarke Peters, Mat Fraser e Anne-Marie Duff.

Per quanto riguarda la regia, il Premio Oscar Tom Hooper (Il discorso del re) dirigerà gli attori, mentre Jack Thorne si occuperà dello script. Il lavoro è stato supervisionato dall’autore dell’opera, ed è già stato rinnovato per una seconda stagione.

Trailer e data d’uscita

Il trailer della serie è stato pubblicato durante il San Diego Comic-Con e ha superato velocemente le 3 milioni di visualizzazioni. La data di uscita è stata confermata per l’ultimo trimestre del 2019; alcune indiscrezioni vorrebbero Novembre come mese ufficiale.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *