Connect with us

News

Emmy Awards senza party: l’annuncio di HBO

mm

Published

on

HBO ha scelto di contribuire alla lotta contro la pandemia donando un milione di dollari al fondo di soccorso per il COVID-19 di Los Angeles. Saranno degli Emmy Awards senza party. 

Emmy Awards

Emmy Awards 2020 e l’emergenza coronavirus

La pandemia ci ha obbligati a ripensare il mondo in cui vivevamo prima. È successo in tutti i settori, ha investito milioni di persone e posti di lavoro. E poi è arrivata alle feste. HBO, emittente da sempre coinvolta nella cerimonia degli Emmy Awards, i più importanti premi televisivi statunitensi, ha rilasciato oggi un comunicato ufficiale proprio su questo tema. Dopo il rinvio della data di annuncio delle nomination al premio, che è slittata da martedì 14 luglio a martedì 28 luglio, e il conseguente spostamento della deadline per la candidatura delle serie, in precedenza fissata all’11 maggio ed ora spostata al 5 giugno, è arrivato il momento di pensare allo svolgimento vero e proprio degli Emmy 2020.

E allora ecco che Casey Bloys, presidente di HBO Programming, ha confermato ufficialmente che non verrà organizzato alcun party per questa edizione, devolvendo tutto il denaro alla lotta alla pandemia:

«A nome di Bob Greenblatt e di me stesso, siamo orgogliosi di dare questo contributo con HBO invece di usarlo per i nostri tradizionali eventi Emmy e FYC. Sono incredibilmente orgoglioso di tutti i nostri show in corsa agli Emmy quest’anno e spero che possano ricevere il riconoscimento che credo si siano pienamente meritato per tutti i nostri talentuosi collaboratori, davanti e dietro la macchina da presa. Non vediamo l’ora di essere in grado di tornare al lavoro che amiamo».

Emmy Awards

Michael Douglas con parte del cast di Games of Thrones, grande trionfatore della scorsa edizione degli Emmy’s.

I soldi del party HBO devoluti nella lotta al coronavirus

HBO ha comunicato che devolverà il denaro solitamente utilizzato per il famoso party degli Emmy Awards al fondo comune di Los Angeles, istituito proprio dal sindaco della città. La somma sarà utilizzata per fornire un supporto essenziale alle famiglie, al personale medico e a tutti coloro che hanno bisogno o che sono stati colpiti dalla crisi causata dal coronavirus. Una finalità nobile, che fa onore all’emittente televisiva. Si dovrà fare a meno della festa al Pacific Design Center di West Hollywood, evento di grande tradizione hollywoodiana che accoglie ogni anno tantissime star. Ma lo si farà per una buona causa.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *