Connect with us

Game Of Thrones

Game of Thrones 8: uno zoologo ha calcolato quanto mangiano i draghi di Daenerys

Published

il

L’inizio di questa ottava stagione di Game of Thrones ha messo in campo moltissimi dettagli su cui i fan di tutto il mondo possono cominciare a riflettere e speculare. Questi due primi episodi sono serviti a scopo introduttivo e preparatorio per quello che verrà, eppure il realismo di determinati sviluppi ha impattato con la realtà generando risultati… Curiosi.

Game of Thrones

Molto si è parlato, in questi giorni, degli attuali passi avanti di Game of Thrones 8 e altrettanti sono i dettagli interessanti in relazione agli sviluppi odierni, come la riflessione riguardo al peso della memoria a pervadere l’intera serie, oppure le recenti rivelazioni sulle ispirazioni verso il personaggio di Arya e il suo attuale sviluppo…

Nel primissimo episodio di questa ultima stagione abbiamo assistito ad una piccola discussione fra Sansa e Daenerys nei confronti del cibo e del nutrimento dei draghi di quest’ultima:

“Cosa mangiano i draghi, comunque?”

“Qualunque cosa vogliano”.

Grazie ad un’inchiesta realizzata da Eater.com, in collaborazione con il manager zoologo dello Zoo di Oakland, Leslie Storer, sta materializzandosi quella che potrebbe essere la dieta ideale per un drago:

“La mia inclinazione sarebbe quella di dire che sono carnivori stretti, basandomi sul loro cranio”.

Lo zoologo, “ispezionando”  le foto dei tre draghi di Game of Thrones ha stabilito che le loro abitudini alimentari “somigliano probabilmente a quelle di lucertole carnivore, come i dragoni di Komodo.”

“La loro dentatura non implica che facciano alcun tipo di macinazione del materiale vegetale”

Ha poi continuato.

“Non ci sono molari molli come quelli che abbiamo noi come onnivori, e non ci sono molari molli come gli erbivori, come le mucche.”

Successivamente l’inchiesta sui draghi di Game of Thrones continua specificando che ipoteticamente parlando, basandoci sul fatto che sono carnivori, i draghi non hanno bisogno di numerosi spuntini durante il giorno, contrariamente agli erbivori:

“I carnivori tendono a non mangiare spesso, al contrario degli erbivori che vedi sempre pascolare, perché devono raccogliere piccoli parti nutrienti da grandi quantità di cibo”.

“E alcuni rettili sono stati conosciuti per il fatto che riescono ad andare avanti per lunghissimi periodi, senza mangiare nulla – giorni, settimane, mesi, quel tipo di cose. A seconda della velocità del loro metabolismo, potrebbero passare un’intera stagione senza mangiare – molti, molti mesi – e poi il loro metabolismo accelera di nuovo, e mangiano di nuovo “.

In base a quanto ipotizzato solitamente il metabolismo dei rettili tende a rallentare in relazione ai climi freddi, dunque Daenerys non dovrà troppo pensare al quantitativo di cibo da donare ai suoi “bambini”, e forse anche per questo nel primo episodio li troviamo a non mangiare troppo…

Fonte: ComicBook.

 

Ho sempre trovato nella scrittura un qualcosa di mio: il poter esprimere quanto ho dentro, parlando di argomentazioni che amo, penso sia un'obiettivo di vita importantissimo. Studente in Lingue, culture, letterature e traduzione, dopo la pubblicazione di due romanzi ho intrapreso la strada del giornalismo senza guardarmi dietro.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *