Connect with us
gotham gotham

News

Gotham 4 – Il nuovo trailer dei prossimi episodi!

Published

il

La quarta stagione di Gotham continua con altre imprevedibili avventure dark che vedono il ritorno di Jerome tra i principali villain della storia. Ce lo svela un nuovo extended trailer firmato FOX!

Avevamo lasciato Gotham, la serie tratta dai fumetti DC Comics, a metà della stagione 4 in cui erano stati messi in modo alcuni eventi fondamentali: Pinguino è stato arrestato, Jim Gordon controlla finalmente la polizia di Gotham, Selina Kyle si è alleata con Barbara Kean e il giovane Bruce Wayne sta affrontando una profonda crisi personale.

gotham

Nella giornata di ieri il network americano di FOX ha diffuso il nuovo trailer esteso che mostra gli eventi attorno ai quali ruoterà la seconda parte di Gotham stagione 4. Protagonista indiscusso di questi eventi sarà Jerome Valeska (Cameron Monaghan), che probabilmente formerà un’alleanza folle con Pinguino, suo nuovo compagno di cella ad Arkham Asylum. Potete vedere il trailer a seguire:

Ma ci saranno altri eventi interessanti a Gotham City. Nel trailer possiamo vedere emergere finalmente la forma finale di Poison Ivy che tenterà di manipolare la mente di Bruce Wayne (David Mazouz), ed è plausibile che questo indurrà Bruce ad affrontare i propri demoni, trovandosi faccia a faccia per la prima volta con i pipistrelli, il simbolo più importante nella mitologia di Batman. In alcune immagini possiamo anche intuire il ritorno di Ras Al Ghul, uno dei nemici più forti del Cavaliere Oscuro. Nel frattempo a Gotham si formano nuove impensabili alleanze. Jim Gordon (Ben Mckenzie) deve ancora gestire il suo legame con Sophia Falcone (Crystal Reed), Selina (Camren Bicondova) avrà bisogno dell’aiuto di Bruce e l’Enigmista continuerà la sua guerra contro Pinguino (Robin Lord Taylor) aiutato da Solomon Grundy. Questo e molto altro ancora tornerà con i nuovi episodi di Gotham stagione 4 a partire dal 4 marzo 2018! E voi cosa vi aspettate da questa seconda parte di stagione? Ditecelo nei commenti.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *