Connect with us
365 giorni - Novità Netflix 365 giorni - Novità Netflix

Netflix

365 giorni: una delle recenti novità Netflix più viste, ecco i motivi del successo

Published

on

Il film 365 giorni è una delle novità Neflix più viste in questo ultimo periodo. Un titolo che, apparentemente, non dice nulla, ma che sta facendo scalpore tra il pubblico internazionale del piccolo schermo. Il motivo di tanto successo è dato dal fatto che questa pellicola ha molte analogie con Cinquanta sfumature. Ecco la trama e tutte le curiosità su questo nuovo prodotto.

Sono passati circa 5 anni dall’esordio del noto Christian Grey nei cinema di tutto il mondo. Il personaggio nato dalla fantasia della scrittrice E. L. James, che ha dato vita alla serie di romanzi dal titolo Cinquanta sfumature. Tre opere che sono, poi, diventate una trilogia cinematografica. Un lavoro che ha riscosso successo ai botteghini di tutto il mondo, grazie alla sua trama carica di erotismo e romanticismo.

La storia d’amore tra l’affascinante Grey e la timida Anastasia Steel si è conclusa, in termini cinematografici, nel 2018, con l’arrivo nelle sale dell’ultimo capitolo, ovvero Cinquanta sfumature di rosso. Adesso, i fans di questa passionale saga possono tornare a sognare. Sui piccoli schermi è, infatti, disponibile una nuova storia che presenta molte analogie con quella creata da E. L. James. La pellicola si intitola 365 giorni ed è una delle novità Netflix di Giugno, che si è ritagliata un posto tra le produzioni più viste in queste settimane.

365 giorni: la risposta a Cinquanta sfumature arriva dalla Polonia

Il debutto del film 365 giorni sulla piattaforma di streaming online non ha fatto molto scalpore. Il suo arrivo sul web è passato in sordina. Tuttavia, non è servito molto tempo, prima che questa pellicola attirasse su di sé le attenzioni del pubblico internazionale del servizio.

Il lungometraggio è un drama erotico, prodotto in Polonia e diretto da Barbara Białowąs e Tomasz Mandes. La sua durata è di 1h e 54min e si basa sul primo romanzo della trilogia scritta da Blanka Lipińska. Distribuito in patria e nel Regno Unito durante lo scorso Febbraio, questo film ha incassato 9.5 milioni di dollari.

Il successo internazionale,però, è arrivato soltanto poche settimane fa. Ciò è accaduto grazie al colosso dello streaming, che lo ha aggiunto al proprio catalogo. Una novità Netflix di Giugno che, in questi giorni, sta scalando la classifica delle produzioni più viste sulla piattaforma. Un successo partito dall’America, dove ha raggiunto numeri di visualizzazioni importanti, che si sta verificando anche in Italia.

365 giorni - Novità Netflix

Credits Culture Fix

La trama

Il motivo principale della notorietà di questa novità Netflix si deve, senza dubbio, alla sua trama. Una storia pieno di erotismo, che tenta di eguagliare lo stile narrativo del precedente successo cinematografico Cinquanta sfumature.

La storia, questa volta, è ambientata nella nostra bella Italia. La co-protagonista è Laura, una donna che arriva in Sicilia. Qui, si reca con il suo fidanzato, per trascorrere una romantica vacanza. Il destino, però, fa in modo che la ragazza incontri Massimo Torricelli. Quest’ultimo è un uomo affascinante e pieno di prestigio, che racchiude in sé le principali caratteristiche di Mr. Grey.

L’incontro tra i due cambia repentinamente la vita di Laura. Il motivo di ciò sta nel passato del co-protagonista. Qualche anno prima, Massimo si ritrovò coinvolto in una sparatoria, dalla quale uscì vivo per miracolo. Al termine di questo scontro, ormai agonizzante, vide una donna. La ragazza sparì poco dopo, ma l’uomo ha sempre avuto l’obiettivo di trovarla.

Appena Massimo vede Laura, riconosce in lei la ragazza incontrata anni prima. A questo punto, decide di rapirla. La donna, però, ha una vita e un marito, che non ha intenzione di abbandonare. Tuttavia, l’uomo è abituato ad avere sempre ciò che vuole e questa volta non fa eccezione. Vuole darle una possibilità e le concede 365 giorni per innamorarsi di lui.

365 giorni: un nuovo Mr. Grey

Un nuovo Christian Grey è pronto a conquistare il pubblico. Questa volta, però, non vedremo l’affascinante Jamie Dornan, dal fisico scultoreo, in azione. A sostituirlo nell’interpretare un uomo potente ed affascinante in questa novità Netflix, c’è l’attore italiano Michele Morrone.

Il suo personaggio è, per quasi tutti i versi, simile a quello di Grey. Un uomo ricco e pieno di prestigio, che non esita ad esercitare il suo potere anche sulle donne. L’italiano Massimo Torricelli è figlio di un boss della mafia siciliana, caratterizzato da un’indubbia bellezza che, proprio come quella di Grey, rapisce la mente di qualsiasi donna.

Anche in questa trama non mancano scene di assoluta intimità tra i protagonisti, arricchite dalla presenza di oggetti ed espedienti che il protagonista usa per regalare – e regalarsi – piacere. Un dettaglio che ha caratterizzato anche la trama di Cinquanta sfumature, come anche la ‘stanza del sesso’ che il film 365 giorni riproduce, seppur con uno stile molto diverso.

Un’altra analogia è data dai modi in cui il protagonista tratta le sue partner. Al centro vi è una relazione in cui, come nella precedente trilogia, non vi è il giusto equilibrio tra uomo e donna. Ancora una volta, lei viene resa in una condizione di sottomissione rispetto alla figura maschile. Una nota che gioca, ancora una volta, a sfavore di questo genere di produzioni erotiche, in cui la figura della donna continua a non essere costruita in modo corretto.

Il cast

Nel cast della novità Netflix dal titolo 365 giorni, vi sono i due co-protagonisti Anna-Maria Sieklucka e Michele Morrone. Altri attori sono: Magdalena Lamparska, Natasza Urbańska, Grażyna Szapołowska.

365 giorni: il sequel

Dato il successo riscosso, questo film avrà un sequel. Il secondo capitolo di questa saga cinematografica si baserà sul secondo romanzo di Blanka Lipińska. I lavori sono attualmente fermi a causa delle restrizioni previste per le misure di contenimento dell’emergenza che ha interessato il mondo intero in questo periodo. L’attrice protagonista ha affermato che le riprese inizieranno tra circa un anno.

 

Foto copertina: Nation Editions

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *