Connect with us
Fate: The Winx Saga Fate: The Winx Saga

Netflix

Fate: The Winx Saga: il trailer della serie Tv fa discutere

Published

il

Ancora un altro titolo che, prima del suo debutto, comincia a far discutere. Stiamo parlando di Fate: The Winx Saga, la nuova serie Tv di Netflix in live-action che mostra importanti differenze con il cartone animato originale con le fate più glamour.

Pochi giorni fa, il pubblico ha dato un primo sguardo al nuovo titolo Fate: The Winx Saga. Questo arriva domani, 22 gennaio, sulla piattaforma come dimostra il trailer del live-action dell’omonimo cartone animato italiano delle Winx, creato da Iginio Straffi. Tuttavia, questo filmato fa emergere importanti differenze con lo show animato originale e vi sono dei dettagli che i fan riescono a tollerare a fatica.

Fate: The Winx Saga: cosa non va per i fan

Dal web emerge un certo malcontento da parte dei fan di questo famoso cartone animato. Indirizzato principalmente a un pubblico femminile, lo show Tv ha seguito per anni le vicende di un gruppo di amiche, che possiedono poteri magici. Le fate di Alfea hanno influenzato un’intera generazione che, ora, è più matura e si ritrova a fare i conti con il live-action Fate: The Winx Saga.

Tra le differenze principali, che vi sono tra questa serie Tv di Netflix e il cartone animato, c’è la scelta di due attrici. Le interpreti di due protagoniste, esattamente Musa e Flora – che in questo nuovo titolo diventa Terra -, non rispettano totalmente i canoni fisici delle fate del cartoon.

Le giovani attrici sono Elisha Applebaum e Eliot Salt. Entrambe hanno origini britanniche e presentano tratti occidentali, a differenza dei personaggi animati. Ricordiamo, infatti, che il personaggio di Musa è stato disegnato sulla base dei tratti dell’attrice Lucy Liu, mentre Flora nasce ispirandosi alla famosa cantante e attrice Jennifer Lopez.

La scelta di due attrici con tratti molto diversi dalle due icone del cinema non è molto condivisa dai fan del cartone. Non rimane che vedere se le interpretazioni di Elisha Applebaum e Eliot Salt, nei 6 episodi di Fate: The Winx Saga, farà ricredere il pubblico.

Fate: The Winx Saga

Una fata in meno nella serie Tv

Sempre il personaggio di Flora è al centro di alcuni pareri discordanti. Questa fata, nella sceneggiatura di Fate: The Winx Saga, cambia nome e diventa Terra. Una scelta che, per il momento, non è stata giustificata.

Allo stesso modo, c’è un’altra scelta dei produttori che per i fan appare ingiustificata. Il pubblico di Twitter ha subito notato la mancanza di Tecna nel trailer della serie Tv di Netflix. Sebbene non fosse tra le fate più considerate, il suo personaggio rimane una colonna portante dello show Tv. Presenta fin dal primo episodio, la giovane fata è parte del gruppo di amiche che, sempre insieme, riescono a sconfiggere le forze oscure nell’Oltre Mondo. Per questo motivo. i fan attendono di scoprire il motivo dell’assenza di Tecna in Fate: The Winx Saga.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *