Connect with us
Peaky Blinders Peaky Blinders

Netflix

Peaky Blinders: un dettaglio dal set che nessuno ha notato

Published

on

Un importante dettaglio è emerso, riguardante una delle location più importanti della quinta stagione di Peaky Blinders. La nota serie Tv di Netflix ha come protagonista un enigmatico Thomas Shelby e questo nuovo particolare è legato al suo passato. Ecco di cosa si tratta.

I fans di questo drama britannico, che gode di fama internazionale, sono in attesa degli episodi della sesta stagione. Prima di scoprire la data di uscita di Peaky Blinders 6, possiamo ingannare l’attesa con curiosi aneddoti e particolari, che riguardano le prime cinque stagioni disponibili. Uno di questo è emerso da poco e riguarda una delle location più importanti di questa trama.

Peaky Blinders: un dettaglio dal set

Dopo aver scoperto l’attore che, prima di Cillian Murphy, fu scelto per il ruolo di Thomas Shelby, ecco arrivare una nuova curiosità. Questa volta, si tratta di un particolare legato al set di Peaky Blinders e, in particolare, ad una location significativa.

Stiamo parlando del Garrison Pub, un posto molto legato alla famiglia Shelby. Fin dal primo episodio, questo locale è stato il punto di ritrovo dei protagonisti. In questo posto, Tommy e i suoi famigliari hanno da sempre avuto un angolo privato, in cui poter discutere dei propri affari e passare del tempo, isolandosi dal resto dei clienti.

Un luogo molto importante per il protagonista, interpretato da Cillian Murphy, anche perché qui è avvenuto il primo incontro tra Thomas e Grace. La donna è stata il più grande amore di questo introverso gangster di Birmingham, dal passato difficile. Nell’atrio Garrison Pub, con la sua bella voce, Grace ha conquistato il cuore oramai impietrito di questo reduce di guerra.

Anche per questo motivo, Thomas Shelby ha voluto acquistare questo posto. Una volta suo, però, il destino di questo locale è stato inevitabile. Un grosso incendio lo ha distrutto, ma è riuscito a risorgere dalle proprie ceneri quando, in occasione della quinta stagione di Peaky Blinders, è stato ricostruito.

Questa occasione è servita al protagonista e alla sua famiglia, per personalizzare questo luogo. La struttura è rimasta la stessa, mentre gli arredi sono stati rinnovati. Dopo la ristrutturazione, il Garrison Pub ha assunto uno stile più lussuoso, con sedute imbottire e dettagli dorati. Anche le vetrate della porta d’entrata sono state cambiate. Su di esse, è stato riprodotto lo stemma del Warwickshire Yeomanry, ovvero il reggimento dell’esercito a cui appartenevano Tommy, Arthur e John.

Peaky Blinders

Un richiamo al passato

Il dettaglio che appare sulle vetrate delle porte all’entrata del Garrison Pub identifica la famiglia Shelby. Il disegno comprende un orso raffigurato in piedi, accanto ad un bastone di legno. Quest’immagine è il simbolo del reggimento in cui erano arruolati i tre fratelli protagonisti. Thomas, Arthur e John hanno combattuto la prima guerra mondiale, insieme.

Al fronte hanno vissuto gli orrori di un tragico evento storico, che ha segnato irrimediabilmente la loro vita. Tante sono le ripercussioni che la guerra ha avuto sul loro fisico e sulla loro mente. In particolare, il protagonista interpretato da Cillian Murphy appare ancora segnato dallo stress post-traumatico causato dalla vita al fronte.

La scenografa della serie Tv di Netflix  Peaky Blinders, Nicole Northridge, ha parlato dei motivi che vi sono dietro questa scelta:

“Volevamo che il Garrison Pub rappresentasse qualcosa che di molto vicino a Tommy. Anche se non credo che qualcuno l’abbia notato!”

Lo stile del nuovo locale, che ritroveremo anche in Peaky Blinders 6, si rifà a quello dei locali di Dublino degli anni ’20. Un luogo con ampie e colorate vetrate, che fanno pensare ai paesaggi della capitale irlandese. Un omaggio che il regista Anthony Byrne e la scenografa Nicole Northridge hanno voluto inserire nella scorsa stagione.

 

Fonte: @peakyblindersitalia (Instagram)

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *