Connect with us
Sex Education 3 riprese Sex Education 3 riprese

Netflix

Sex Education 3: una serie che “normalizza le insicurezze” per Asa Butterfield

Published

il

L’attore Asa Butterfield parla di Sex Education 3 e commenta il vero scopo della serie Tv di Netflix. Ecco le dichiarazioni dell’interprete di Otis, attraverso cui si può imparare.

In una recente intervista, il giovane Asa Butterfield ha svelato da quale punto riprende la terza stagione della serie Tv. L’attore, però, non ha parlato solo della trama di Sex Education 3. I suoi commenti sono passati, più in generale, ai valori che vi sono alla base di questo show Tv. Una storia contemporanea, fresca e che mira a combattere i tabù che interessano l’adolescenza.

Sex Education 3: continua la missione di “normalizzare le insicurezze”

Il titolo di questa serie tv di Netflix appare sempre forviante. Due semplici parole che fanno pensare, a primo impatto, ad una trama a luci rosse. Tuttavia, non è così e, ancora una volta, l’apparenza inganna. Dietro a questo particolare titolo si nasconde un teen drama pieno di comicità e storie personali.

Risate ed emozioni, che sono alla base dell’intrattenimento, si mescolano a momenti educativi e scene che informano su un tema – ancora oggi – delicato. L’obiettivo che vi è alla base e che continua in Sex Education 3 è quello di educare, appunto, il pubblico più giovane in materia di sessualità.

Attraverso questi stravaganti protagonisti, la produzione tenta di somministrare curiosità e indicazioni. Negli ultimi tempi, l’educazione sessuale assume sempre più importanza perché, solo essendo a conoscenza di tutti gli aspetti che riguardano la vita sessuale, gli adolescenti possono conoscere rischi ed evitare pericoli.

In una recente intervista per The Guardian, l’attore Asa Butterfield ha commentato:

“Diffonde messaggi positivi e apre conversazioni importanti – sulla sessualità, i corpi, la salute mentale. È sempre difficile per genitori e figli parlare di queste cose. Il nostro spettacolo li tratta in modo autentico, spensierato e non giudicante. Avrei voluto che esistesse quando ero adolescente. Le persone mi hanno detto quanto li abbia aiutati, sia che si tratti di parlare ai loro genitori o di aumentare la loro fiducia. Rassicura le persone che non sono strane o sole. Tutti hanno stranezze e problemi”.

Sex Education 3

Una comedy per il pubblico giovane

Anche in Sex Education 3 lo show Tv continuerà a somministrare insegnamenti in materia di sessualità. Il tutto verrà rappresentato con i soliti risvolti comici che, attraverso personaggi come Otis e Eric – interpretato da Ncuti Gatwa -, strapperanno tante risate al pubblico.

La prima stagione ha avuto origine con la creazione della segreta ‘clinica della sessualità’. Un progetto in cui Otis si è imbattuto per restare al fianco della co-protagonista Meave, interpretata da Emma Mackey. da quel momento, il protagonista si è imbattuto in varie esperienze per prendere consapevolezza del suo corpo e esplorare la propria sessualità. Ciò che verrà amplificato in Sex Education 3. Un percorso che accomuna tutti i personaggi. Attraverso le loro storie, il pubblico più giovane viene sensibilizzato e, infrangendo i vari tabù, conosce i vari aspetti concernenti la sfera sessuale.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *