Connect with us
per un pugno di dollari serie tv per un pugno di dollari serie tv

News

Per un pugno di dollari: il film di Sergio Leone diventerà una serie tv

Published

on

Lo spaghetti western Per un pungo di dollari diventerà una serie televisiva 

Secondo quanto riporta Deadline, Per un pungo di dollarilo spaghetti western diretto da Sergio Leone – che ha lanciato la carriera di Clint Eastwood -, diventerà una serie tv. La produzione vede la partecipazione della Mark Gordon Pictures, che ha acquistato i diritti sia del film di Leone del 1964, sia della pellicola di Akira Kurosawa, La sfida del samurai, su cui era basato Per un pugno di dollari.

La trama 

La sfida del samurai e il suo remake Per un pugno di dollari, raccontano la storia di un vagabondo senza nome. Arrivato in una città soggiogata da un clima di violenza, grazie alla sua arguzia e la sua abilità, riesce a ingannare le rispettive bande della città. Facendole scontrare tra loro, riporterà la pace.

La serie tv partirà da questa premessa, per una rivisitazione originale in chiave contemporanea della storia. La sceneggiatura porterà la firma di Bryan Cogman, famoso per aver lavorato alla celebre serie tv di HBO Game of Thrones 

Per un pugno di dollari

Sergio Leone, Per un pugno di dollari

Per un pungo di dollari: il capolavoro di Sergio Leone 

Per un pungo di dollari di Sergio Leone racconta la storia di un pistolero solitario, Joe. Alloggiato alla locanda della cittadina di San Miguel, il proprietario Silvanito gli racconta della rivalità tra le due famiglie più potenti della città: i fratelli Rojo e i Baxter. I primi sono trafficanti di alcolici, mentre i secondi vendono armi. Le forze delle due famiglie però si equivalgono, ma nessuna riesce mai a prevalere sull’altra. Così, Joe decide di vendersi a entrambe “per un pugno di dollari”. Facendo un astuto doppio gioco, riuscirà a far entrare più volte in lotta tra loro i Rojo e i Baxter fino a distruggerli una volta per tutte.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *