Riverdale 3x16: A tempo di musica | RECENSIONE — Gogo Magazine
Connect with us
Riverdale - Cover Riverdale - Cover

Recensione

Riverdale 3×16: A tempo di musica | RECENSIONE

mm

Published

on

Riverdale torna a tuffarsi nel mondo del musical e, a tempo di musica, intreccia misteri e segreti in vista di grandi rivelazioni.

A 20 episodi di distanza dall’inquietante episodio A Night To Remember, Riverdale si mette in gioco con la sua seconda prova in stile musical. Le prime immagini di Big Fun suggerivano già la possibilità di un’ottima combinazione di divertimento e intrigo. La componente musicale, infatti, non doveva oscurare gli aspetti più importanti di questa terza stagione alla ricerca di un epilogo. I brani tratti da Heathers: The Musical hanno acceso i 42 minuti di durata di questo episodio di Riverdale e hanno anche regalato qualcosa di più.

Riverdale 3x16 - Betty, Cheryl e Veronica

Chi sopporta a fatica questo genere, purtroppo, mal sopporterà la grandissima quantità di canzoni inserite in Big Fun. I temi portanti del musical, tuttavia, ben si adattano a ciò che il fortunato show The CW vuole raccontare. Cheryl Blossom, dopo alcuni episodi sottotono, si lancia al centro della scena diventando protagonista di un racconto di ambizioni, rivalità ma anche inaspettati rimorsi. Ogni personaggio in scena riflette su un differente aspetto dell’adolescenza mettendolo in relazione con il suo ruolo all’interno di Riverdale. Se Cheryl deve fare i conti con il suo status di ape regina, Veronica è costretta ad affrontare le difficoltà della vita adulta che si ripercuotono sulla sua quotidianità familiare. Anche Jughead – Sprouse, finalmente alla prova con il canto, non delude! – si trova finalmente faccia a faccia con l’ambiguità della madre.

Riverdale 3x16 - Cheryl

Riverdale e la questione The Farm

E’ necessario, una volta per tutte, affrontare con chiarezza la questione The Farm. Questa strana setta pseudo-religiosa segna sin dal principio la terza stagione di Riverdale. Fino ad ora, tuttavia, è sembrata un semplice filone narrativo collaterale buono semplicemente per allungare la storia e confondere i vari personaggi. Lo scopo di questo gruppo e il suo ruolo nella nuova Riverdale non sono mai stati davvero approfonditi. Il finale di Big Fun, tuttavia, sembrerebbe finalmente suggerire qualcosa di più. Si tratta più di una semplice atmosfera piuttosto che di scottante sostanza ma è già abbastanza.

La comparsa del leader di The Farm, Edgar, riesce ad essere il vero punto di svolta per Riverdale: Chad Michael Murray con questo ruolo rivoluzionerà lo show? La speranza è quella di riuscire a stupire con nuove rivelazioni senza introdurre troppi nuovi misteri.

Riverdale 3x16 - Big Fun
6.5 Reviewer
0 Users (0 voti)
Pro
Finalmente si affronta seriamente la questione "The Farm". Le tematiche del film omaggiato ben si adattano alla trama.
Contro
Qualche brano in meno non avrebbe guastato.
Conclusioni
Il secondo episodio in stile musical di Riverdale mantiene alta l'attenzione per tutta la sua durata e prepara lo show a grandi rivelazioni.
Voto
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *