Connect with us

Anticipazioni

Stranger Things 3 avrà un altro salto temporale

Published

il

Lo svelano direttamente i fratelli Matt e Ross Duffer: Stranger Things 3 salterà dal 1984 al 1985 per seguire la crescita  dei giovani attori del cast.

Dopo il clamoroso successo della seconda stagione di Stranger Things, l’acclamatissima serie omaggio agli anni 80 dei Duffer Brothers, giungono nuove indiscrezioni riguardo la data di uscita di Stranger Things 3. La seconda stagione si era conclusa nelle stesse modalità della prima, ovvero con un finale formalmente chiuso ma che lascia sempre spazio ad immaginare un seguito.

Stranger Things 3

Secondo le ultime indiscrezioni, quel seguito arriverà nel 2019, stesso anno in cui debutterà l’ottava e ultima stagione di Game of Thrones. In Stranger Things 3 i piccoli protagonisti: Mike, Undici, Dustin, Lucas, Will e la loro nuova amica Max vivranno nuove mirabolanti avventure, ma nella loro vita l’attesa sarà, come per gli spettatori, di circa un anno. La notizia giunge dal sito americano The Hollywood Reporter che ha rivelato inizialmente che Stranger Things 3 sarà composta solo da otto episodi, e la produzione dovrebbe iniziare in primavera. Sulla trama non si sa quasi nulla ma possiamo immaginarne gli sviluppi a partire dalla stagione 2: in Stranger Things 3 Undici avrà la possibilità di vivere una vita normale con i suoi amici, mentre le forze inarrestabili del Sottosopra torneranno probabilmente ad attaccare la cittadina di Hawkins, ed infine gli altri ragazzi speciali come Undici saranno presumibilmente ancora in giro a combinare guai. Matt e Ross Duffer, nel corso di un’intervista all’Hollywood Reporter hanno confermato che passerà almeno un anno prima che arrivino nuovi problemi per i protagonisti. Per la precisione si passerà dal 1984 al 1985:

Anche se volessimo velocizzare l’azione non potremmo, i nostri ragazzi stanno crescendo, non possiamo scrivere e produrre più velocemente di così. Quando inizieremo a girare saranno un anno più grandi, e ciò implica alcune sfide. Non possiamo ripartire da dove abbiamo lasciato la seconda stagione

Per poter seguire la crescita dei giovani attori del cast gli sceneggiatori hanno così dovuto rimettere mano alla linea temporale di Stranger Things 3 cosicché il franchise possa continuare in tranquillità. Ricordiamo che, in origine, Stranger Things dovrebbe arrivare almeno alle cinque o sei stagioni, a detta degli ideatori, rimarcando l’idea di una serie simile a quella di Harry Potter.

Seguici su:

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *