Connect with us
The Walking Dead The Walking Dead

Recensione

The Walking Dead 10×11 – Recensione: “The Fight of our Life”

Published

il

In seguito agli eventi dell’ultimo episodio di The Walking Dead la tensione generale era salita, a livello narrativo, spostando l’attenzione di tutti verso un’attesa che adesso vede finalmente nuove risposte, dopo una settimana.

The Walking Dead

Nei precedenti sviluppi di The Walking Dead avevamo visto nuove evoluzioni, soprattutto nel rapporto fra i vari gruppi, nel rapporto coi Sussurratori. In seguito agli eventi della caverna c’erano state nuove scelte e uno scontro quasi all’ultimo sangue che ha portato poi a quanto adesso abbiamo visto.

L’undicesima puntata della decima stagione si snoda lungo due strade fondamentali, trasponendo una narrazione che conduce ad un’“attesa narrativa”.

The Walking Dead

Samantha Morton as Alpha – The Walking Dead _ Season 10, Episode 11 – Photo Credit: Jace Downs/AMC

Da una parte abbiamo Alpha che ha definitivamente deciso di spazzare via i suoi avversari e dall’altra i nostri protagonisti che si preparano ad affrontare la sua orda. I momenti più alti girano proprio intorno a tutto ciò, intorno alla preparazione alla battaglia, intorno ai saluti, agli addii e alle emozioni che circondano queste persone così “rotte”.
Il tutto è pervaso da una precisa angoscia che rimanda, alla perfezione, alle stagioni precedenti, agli scontri con i Salvatori.

Hilltop sarà la prima lungo la strada ad essere presa d’assalto, i protagonisti lo sanno e tentano di mettersi in salvo, non sono obbligati ad affrontare quanto sta per avvenire ma… Si ritrovano in trappola, obbligati a reagire direttamente. Questo, insieme alla regia generale, traspone il tutto su un piano “soffocante” e nostalgico che non smette mai di colpirti allo stomaco, soprattuto per quanto concerne le ultime scene.

The Walking Dead

I loro sguardi sul campo di battaglia, mentre la notte e l’incertezza avvolgono ogni cosa, sono indicativi delle loro insicurezze e del fatto che quella battaglia aveva, come al solito, il fine di far sopravvivere il gruppo. The Walking Dead ci ha abituati a tutto questo, questa volta andando oltre però, dato che l’estetica generale si distanzia parecchio dalle battaglie precedentemente viste.

Fuso a tutto questo abbiamo Negan, che ormai è diventato “membro senior” del club dei Sussurratori, con una sua maschera e tutto il resto e Eugene. E’ importante parlare del primo, dato che dalla sua reazione alle scelte di Alpha traspare un atteggiamento che è ben lungi da quello del perfido tiranno di un tempo. Non tarderanno infatti tentativi di frenare la furia della donna.

Eugene e Rosita

Per quanto concerne Eugene, sappiamo benissimo quello che sta vivendo, nel corso dei precedenti sviluppi di The Walking Dead lui ha costruito una radio ed è rimasto segretamente in comunicazione con una ragazza sconosciuta, fino ad innamorarsene. Questa cosa finalmente esce allo scoperto, con una realizzazione ed un “passo avanti” che sicuramente incuriosiscono.

Ho sempre trovato nella scrittura un qualcosa di mio: il poter esprimere quanto ho dentro, parlando di argomentazioni che amo, penso sia un'obiettivo di vita importantissimo. Studente in Lingue, culture, letterature e traduzione, dopo la pubblicazione di due romanzi ho intrapreso la strada del giornalismo senza guardarmi dietro.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *