Connect with us

Curiosità Tech

MWC 2018: Rete 5G – ecco i Test fulminei Simulati da Qualcomm

Published

il

direttamente dal Mobile World Congress (MWC) 2018, i test 5G simulati da Qualcomm mostrano quanto rapide, possano effettivamente essere, le reali velocità del mondo esistente…il futuro di Internet è davvero, davvero veloce

Negli ultimi due mesi si è assistito molto sul tipo di velocità che teoricamente il 5G sarà in grado di offrire al massimo, ma che ne sarà di come le reti di nuova generazione funzioneranno in condizioni reali e non ideali del mondo reale?
Questo è il quesito a cui Qualcomm sta cercando di rispondere con i test di simulazione 5G che sta rilasciando proprio al Mobile World Congress (MWC) di quest’anno, e se il mondo reale regge qualcosa di simile alle simulazioni dell’azienda, il futuro dell’internet mobile sarà davvero, molto veloce.
Invece di offrire solo supposizioni sulle velocità gigabit-plus che la tecnologia 5G potrebbe offrire un giorno, i test di Qualcomm hanno modellato le condizioni del mondo reale a Francoforte e San Francisco, in base alla posizione dei siti cellulari esistenti e alle allocazioni di spettro nelle due città.
Il fattore simulazioni in condizioni come la geografia, le diverse richieste degli utenti sulla rete, un ampio spettro di dispositivi con vari livelli di connettività LTE e 5G per diverse velocità è al fine di dare un’idea precisa di cosa aspettarsi al lancio di queste reti.
Inoltre, le simulazioni sono intese solo a mostrare il tipo di reti 5G NR (New Radio) le quali potrebbero esistere già il prossimo anno, quindi reti non standalone costruite in “tandem” con la tecnologia 4G LTE esistente, non le reti 5G veramente indipendenti che verranno in seguito.

La simulazione di Francoforte è la rete più semplice, basata su 100 MHz di spettro da 3,5 GHz con una rete Gigabit-LTE sottostante su 5 bande di spettro LTE, ma i risultati rimangono impressionanti.
La navigazione è passata da 56 Mbps per l’utente medio 4G a più di 490 Mbps per quello 5G, con tassi di risposta circa sette volte più rapidi per la navigazione.
Anche le velocità di download sono notevolmente migliorate, con oltre il 90% degli utenti i quali hanno visto almeno 100 Mbps di velocità di download su 5G, rispetto agli 8 Mbps su LTE.

La simulazione di San Francisco è stata ancora più sorprendente..
Qui, Qualcomm ha modellato una rete operante in 800 MHz di 28 GHz di spettro mmWave, costruita su una rete Gigabit-LTE su quattro bande LTE in licenza oltre alle bande LAA (License Assisted Access).
Le velocità di navigazione sono aumentate da 71 Mbps per l’utente medio 4G a 1,4 Gbps per quello 5G (in copertura mmWave), con tempi di risposta circa 23 volte più veloci.
Le velocità di download per il 90% degli utenti sono passate da almeno 10 Mbps a 186 Mbps su 5G, con una velocità media di clock pari a 442 Mbps.
Anche la qualità video è migliorata notevolmente in entrambi i test, con gli utenti 5G che hanno visto streaming video a colori a 8 bit, 120 FPS e 10 bit.

Gli sforzi compiuti da Qualcomm nelle sue simulazioni ricordiamo essere ancora solo dei test.
Inoltre, i produttori di dispositivi e le aziende di telefonia mobile dovranno realizzare dispositivi in ​​grado di sfruttare le velocità più elevate, oltre a sviluppare effettivamente l’infrastruttura delle reti 5G e Gigabit-LTE non standalone.
Tuttavia, se le reti 5G gestiscono solo metà delle velocità mostrate dalla simulazione di Qualcomm, sarà comunque un enorme balzo in avanti che potrebbe cambiare radicalmente il modo in cui utilizziamo i dispositivi mobili.

FONTE: TheVerge

Fin da Bambino, sempre in costante aggiornamento riguardo lo sconfinato mondo dell'I.T. (InformationTechnology), dove la sete di Conoscenza per quanto concerne nuove Tecnologie, Implementazioni e Linguaggi non sazia mai abbastanza in un'Era ormai completamente Digitalizzata. Parallelamente Sostengo fermamente ció che offre l'Industria Videoludica sotto tutti i punti di vista: a partire dal mero Intrattenimento fino ad abbracciare tutte le sfumature in termini lavorativi...nelle quali si cela, in primis, Passione e tanta voglia di Trasmettere.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *