Galaxy X: tutti i dettagli sullo smartphone pieghevole di Samsung
Connect with us
samsung galaxy x samsung galaxy x

Samsung

Galaxy X: tutti i dettagli sullo smartphone pieghevole di Samsung

Published

on

Samsung Galaxy X potrebbe rivoluzionare il mondo degli smartphone grazie all’introduzione del suo display pieghevole. Nonostante queste notevoli premesse i recenti rumours potrebbero far intendere che si tratti di poco più di un semplice tablet in formato tascabile.

 

Le notizie più recenti su Samsung Galaxy X

samsung galaxy x

La storia del dispositivo inizia il 18 luglio 2018, quando The Wall Stree Journal riportò le prime indiscrezioni sui piani di Samsung di sviluppare uno smartphone con display “pieghevole”. Le informazioni riferite dal giornale fecero trasferire che questo fantomatico modello avrebbe avuto uno schermo di ben 7 pollici e che il prezzo di lancio si sarebbe aggirato sui 1500$.

La prima dichiarazione pubblica arrivò il 4 settembre, giorno in cui Dong-Jin Koh, presidente della Samsung Electronics, fece chiaramente riferimento al sopracitato device, indicandolo come successore della serie Galaxy. Quest’ultimo dichiarò che il cellulare sarebbe stato rilasciato entro la fine dell’anno corrente.

Le notizie più recenti risalgono al 12 ottobre, occasione in cui la testata CNET riuscì ad ottenere un’intervista con lo stesso Dong-Jin Koh. Dalle parole del presidente fu possibile evincere che Galaxy X (nome provvisorio) avrà funzionalità analoghe a quelle di un tablet.

 

Come funzionerà Samsung Galaxy X

Poco ci è dato sapere al momento sulle specifiche tecniche di Galaxy X, ma diverse voci concedono di ipotizzare sul funzionamento del suo display. Samsung già da tempo svolge sperimentazioni su schermi OLED curvi, anche offrendo esibizioni pubbliche sulle potenzialità di questa tecnologia.

samsung galaxy x

Basandosi sui dati raccolti il giornale LetsGoDigital ha realizzato dei render sull’ipotetico design di Galaxy X. Ne risulta che sarà ad orientamento verticale con schermo singolo di lunga dimensione (sui 7.3 pollici). Dei meccanismi interni, posizionati internamente ad altezza dell’asse orizzontale a metà schermo consentiranno il passaggio dalla modalità estesa a quella ripiegata.

samsung galaxy x

Il funzionamento di Galaxy X risulta perciò essere analogo a quello di un tablet, con la possibilità di ridurne le dimensioni attraverso il sistema di curvatura manuale.

Dong-Jin Koh ha inoltre espresso che ulteriori informazioni su Galaxy X verranno fornite alla Samsung Developer Conference che si terrà a novembre. Perciò al momento non ci resta che attendere.

Nato a Foligno (PG) il 18 settembre 1993, da sempre un inguaribile appassionato di scienze e tecnologia. Ha deciso di seguire la sua indole iscrivendosi alla facoltà di Ingegneria Informatica ed Elettronica all’Università degli Studi di Perugia, oltre a dedicarsi al campo della divulgazione scientifico-tecnologica come web-writer.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *