Connect with us
huawei p20 lite huawei p20 lite

Smartphone

Huawei P20 Lite: trapelate le prime foto ufficiali dello smartphone

Published

il

Huawei P20 lite si sarebbe finalmente mostrato al grande pubblico grazie a delle foto improvvise trapelate. Una dual cam posteriore e un bellissimo colore blu contraddistinguono questo incredibile smartphone.

Il Huawei P20 Lite insieme agli altri smartphone della stessa serie saranno lanciati ufficialmente sul commercio il 27 marzo. Ciò è stato ufficialmente dichiarato su Weibo (social network cinese) dai vertici della compagnia Huawei.

Huawei P20 Lite, foto reali

Lo smartphone si è mostrato per la prima volta a tutti i suoi futuri acquirenti e amanti di Huawei. Due cose sono saltate subito all’occhio per Huawei P20 Lite: la prima è la dual cam posteriore e la seconda è il colore blu metallizzato davvero intrigante. Un colore che stupisce, davvero giovanile e moderno, assolutamente accolto in modo positivo da tutti. Sul retro riflettente vi è anche lo scanner per il riconoscimento delle impronte digitali, il quale però, è fatto di un materiale plastico e presenta una diversa tonalità di blu.

Nonostante le foto trapelate non siano di una qualità notevole, dato che il Notch posto sulla parte anteriore del display è di colore nero, anche le cornici dello stesso, che non si vedono in foto, con molta probabilità saranno nere. E’ di colore blu metallizzato e riflettente anche la parte anteriore? Chi può dirlo, la foto è completamente oscurata, ma potrebbe esserlo dato il colore posteriore.

La tacca posta, al di sopra dello schermo anteriore è praticamente uguale a quella presente sugli iPhone X conosciuti da tutti, abbastanza antiestetico, avrebbero infatti potuto risparmiarsi questo piccolo difetto.

Huawei P20 Lite dovrebbe avere un display da 5.84 pollici in 18:9 e risoluzione FHD+, una batteria da 3000mAh e un hardware Oreo, non resta altro che capire il prezzo definitivo, che secondo recenti stime arriverebbe a 370 euro. Davvero poco per Huawei P20 Lite, chissà quanti utenti decideranno di acquistarlo magari convertendosi anche da Apple.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *