Connect with us
other souls other souls

Curiosità Tech

Il nuovo volto dell’editoria digitale

mm

Published

il

L’editoria italiana conoscerà presto una rivoluzione. Il suo nuovo volto si chiama Other Souls. A capo del progetto una donna, Annalisa Russo 

Other Souls, innovativa start-up pugliese nata nel 2020, sta per rivoluzionare il modo di fare editoria in Italia. L’idea che c’è dietro è quella di creare una rete di persone che si ritrovino insieme in un ambiente stimolante, dove tutti gli aspiranti scrittori alla ricerca di pubblicazione potranno misurare le proprie capacità, confrontarsi, risolvere dubbi e proporre le proprie opere.

Il nuovo progetto della start-up mira a predisporre un arsenale di soluzioni altamente tecnologiche per tutti coloro che trovano difficoltà nell’orientarsi nel grande mondo dell’editoria, offrendo aiuto agli autori per superare tutti gli ostacoli in cui potrebbero incappare. In tutto questo percorso si premia il talento, valorizzando le differenze e le peculiarità di ogni autore o aspirante tale.

«L’equità ci piace ancora più dell’uguaglianza, perché il bello è non essere tutti uguali» così si esprime la CEO e Founder di Other Souls, Annalisa Russo.

Other Souls proietta l’editoria digitale nel futuro 

L’editoria digitale ha tre caratteristiche principali: interattività, multimedialità e velocità. Il processo editoriale ha vissuto un’evoluzione tecnologica che va dalla elaborazione di contenuti esistenti alla creazione di nuovi prodotti, pensati in modo specifico per una capillare diffusione tramite il web.

La trasformazione digitale ha cambiato tutti i paradigmi del classico approccio al libro, e questo vale per editori, autori e lettori. Other Souls ha colto in modo puntuale questa necessità di evoluzione, e in molti casi, sta anticipando i tempi.

L’utilizzo di nuove tecnologie può, infatti, consentire ai neo-autori di farsi strada nella rete, andando a colpire nicchie specifiche di lettori e affrancandosi dai sentieri sinora battuti dall’editoria tradizionale e integrando tutte quelle che sono le soluzioni di una realtà 4.0. Tutto ciò avviene salvaguardando la qualità dei contenuti, ne sono esempi i recenti successi, non solo editoriali, ottenuti proprio grazie all’intervento del digitale. Quanti libri sono passati dalle librerie agli e-reader, fino ad arrivare sul grande e piccolo schermo?

Dagli e-book alle nuove frontiere dell’editoria digitale 

Il primo grande passo in avanti nel mondo dell’editoria digitale si è compiuto ormai diversi anni fa, con l’introduzione sul mercato degli e-book. Other Souls sta ora impegnandosi a compiere un ulteriore step, andando a rivalutare e a riformulare la catena della filiera editoriale. Ciò permetterebbe al futuro editore non solo di abbattere i costi di produzione del suo catalogo, ma l’impatto certamente positivo sarebbe riscontrabile anche nella valorizzazione del talento degli autori che si propongono per la pubblicazione.

Other Souls sfrutterà tecnologie all’avanguardia per salvaguardare il copyright 

Un aspetto del mondo del libro poco noto, o poco conosciuto, per chi non è un addetto ai lavori, riguarda il Diritto d’autore. Other Souls ha pensato perciò di coniugare alla disciplina della protezione delle opere una fra le più avanzate tecnologie disponibili oggi: la blockchain.

L’utilizzo di tale tecnologia sarebbe una novità assoluta per l’editoria italiana. Con l’uso degli “smart contract”, dei protocolli informatici che verificano e fanno rispettare l’esecuzione di un contratto, è possibile programmare la “catena” in modo che, in caso di contenuto identico a quello di un autore, il diritto di copyright venga negato.

Che sia finalmente questa la soluzione alla pirateria e al plagio informatico? Other Souls ha posto in gioco una puntata ambiziosa, certo, ma rappresenterebbe anche una grande conquista, da pionieri. La sfida, insomma, è tutta aperta.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *