Intel - ecco quanti Transistor mostra il suo Primo Prototipo di Scheda Grafica — Gogo Magazine
Connect with us

Curiosità Tech

Intel – ecco quanti Transistor mostra il suo Primo Prototipo di Scheda Grafica

Published

on

Da quando Intel ha ingannato il leader del gruppo Radeon Tech di AMD, Raja Koduri, si sospettava che Intel sarebbe entrata nel mondo delle grafiche dedicate.
Dopo un piccolo annuncio lo scorso novembre, si sta finalmente vedendo il produttore di chip portare gli sviluppi al prossimo passo con un nuovo prototipo

In occasione della Conferenza Internazionale sui Circuiti a Stato Solido IEEE, Intel ha presentato un prototipo di GPU basato su un processo a 14 nm.
Secondo PC Watch, il prototipo di GPU contiene 1.542 miliardi di transistor suddivisi tra due chip:
-uno è il vero processore grafico;
-l’altro un FPGA (Field Programmable Gate Array, ossia un circuito integrato le cui funzionalità sono programmabili via software).
L’inclusione dell’appena menzionato FGPA suggerisce che questo prototipo di GPU potrebbe essere in fase di sviluppo per l’uso su workstation e server piuttosto che dedicato al gaming o al mining.

Intel non ha rivelato le intenzioni del suo prototipo e si è riferito a esso solo come un concept, una prova.
Senza alcun numero di prestazioni, difficile trarre molte più conclusioni, tuttavia, come con i processori dell’azienda, ci si può aspettare che l’architettura della GPU sia tanto efficiente quanto potente.
Indipendentemente da quale direzione la multinazionale statunitense voglia imboccare, il fatto che si tratti di schede grafiche dedicate dovrebbe fornire al mercato (mercato dominato da Nvidia e AMD) più di sapore…rendendolo ancor più interessante.
L’ingresso di Intel in GPU potrebbe davvero scuotere le migliori schede grafiche.

 

FONTE: TechRadar

Fin da Bambino, sempre in costante aggiornamento riguardo lo sconfinato mondo dell'I.T. (InformationTechnology), dove la sete di Conoscenza per quanto concerne nuove Tecnologie, Implementazioni e Linguaggi non sazia mai abbastanza in un'Era ormai completamente Digitalizzata. Parallelamente Sostengo fermamente ció che offre l'Industria Videoludica sotto tutti i punti di vista: a partire dal mero Intrattenimento fino ad abbracciare tutte le sfumature in termini lavorativi...nelle quali si cela, in primis, Passione e tanta voglia di Trasmettere.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *