Connect with us

Smartphone

Sony Xperia XZ1 – Passano gli anni ma le cornici restano

mm

Published

on

Sony Xperia XZ1 top di gamma 2017 della multinazionale giapponese, lo abbiamo voluto riprovare a poco più di un anno dalla presentazione all’evento IFA 2017. Dopo un 2018 costellato di notch e display 18:9, dopo aver visto il nuovo Sony Xperia XZ3 ad IFA 2018,  il Sony Xperia XZ1 ha confermato le nostre impressioni iniziali, in alcuni casi andando oltre, vediamolo insieme punto per punto!

Design e materiali

Come non partire dall’iconico design che ormai da anni contraddistingue gli smartphone Xperia e più in generale Sony. Abbiamo messo a confronto il design del Sony Xperia XZ1 (dimensioni: 148x73x7.4mm; peso: 155 g) con quello del suo antenato Sony Xperia Z2 (parliamo di un terminale che vanta ormai più di 4 anni di anzianità), il risultato? Che Sony abbia voluto bloccare il tempo al 2014? I due telefoni sembrano usciti contemporaneamente, entrambi maneggevoli e leggeri, l’unica importante variazione è nell’uso dei materiali: dal vetro si passa al metallo. Il display è resistente, a prova di caduta, monta un gorilla glass 5. Inoltre ricordiamo che il Sony Xperia XZ1 è garantito IP68, quindi impermeabile.

Loading...

Il tasto di accensione/spegnimento, con annesso lettore di impronte digitali, lo troviamo a lato del telefono e in generale è di una comodità disarmante, ma tanti auguri ai mancini che ci leggono, vi converrà abituarvi fin da subito o a sbloccare il telefono con la mano destra o a utilizzare un altro metodo di sblocco.

Lo schermo da 5’2” è un buon IPS (HDR), con risoluzione full hd (1080x1920p), i colori sono tarabili, è presente il sensore di luminosità che lavora bene di giorno, mentre la notte è capitato in più di un’occasione di subire “l’effetto faro” del display. Presente il led di notifica accanto alla capsula auricolare.

Componenti hardware

Sony Xperia XZ1 monta lo Snapdragon 835, un ottimo processore, che abbinato ai 4 gb di RAM rendono lo smartphone affidabile ed equilibrato, non ci sono mai stati grossi impuntamenti e non siamo mai stati costretti al riavvio forzato. La memoria utente è di 64 gb, espandibile tramite micro sd (fino a 256gb).

La batteria ha confermato il nostro giudizio iniziale, con i suoi 2700 mAh il Sony XZ1 non arriva più a sera tranquillamente come un anno fa per ovvi motivi, ma riesce a raggiungere l’ora dell’aperitivo anche in giornate particolarmente impegnative. Inoltre possiamo confermare, a un anno di distanza, che la ricarica intelligente ha fatto il suo, preservando la batteria meglio di molti competitor.

L’audio in chiamata dalla capsula auricolare è ottimo, un po’ meno dalla cassa (mono), la ricezione è nella media. Il SOC supporta il 4G (LTE+) e il WiFi Gigabit. Il bluetooth 5.0 ci ha permesso di connettere il Sony XZ1 all’automobile senza alcun tipo di problema. Come segnalato sulla back cover, presente anche il sensore NFC.

L’audio è molto alto e la qualità ottima, non è presente la radio FM, ma in compenso possiamo sbizzarrirci con equalizzatore e vari sistemi integrati per l’ottimizzazione del suono nelle cuffie. Presente il jack per le cuffie!

Foto e Video

La fotocamera non è invecchiata benissimo, nel 2018 abbiamo provato diversi top di gamma con un comparto fotografico migliore, anche se il tasto laterale per lo scatto resta una killer feature che anche altri produttori dovrebbero implementare. Il telefono scatta comunque delle ottime foto, anche se si fa apprezzare più per i selfie (13 mpx) che per le immagini catturate con la fotocamera posteriore (19mpx).

Molto belli anche i video girati con questo Sony XZ1, che può girare in 4K, ci siamo divertiti con il super slowmotion a 960fps, l’assenza dello stabilizzatore ottico si fa sentire, ma quello digitale svolge il suo lavoro dignitosamente.

Ecosistema Sony (Software: Android)

Veloce. Un solo aggettivo basterebbe per descrivere questo il Sony XZ1, processore e memorie lavorano benissimo, i lag sono contenuti e le app più comuni (Whatsapp, Facebook, Instagram, Chrome, Youtube, ecc.) girano senza problemi. Inoltre le app proprietarie Sony per la multimedialità sono ottime, belle esteticamente e facili da utilizzare.

Abbiamo ri-testato anche vari giochi, per lo più i primi nelle classifiche Google, e l’esperienza è stata sempre positiva, sia chiaro non stiamo parlando di uno smartphone da gaming, ma la fluidità ci ha convinti anche in questo caso.

Manca un qualcosina a livello di gesture, ma nulla che non si possa integrare con un drawer gratuito dal Play Store.

Prezzo


A circa poco più di un anno dalla presentazione il prezzo di Sony Xperia XZ1 è calato drasticamente. Ce lo avevano presentato a circa 600€, ora potete trovarlo online a meno della metà. Che dire, personalmente lo ritengo ancora un ottimo smartphone (soprattutto rapportato al prezzo attuale!), ma il requisito fondamentale per l’acquisto è: amare incondizionatamente la linea di design Sony!

Sony Xperia XZ1 – Voti finali

Sony Xperia XZ1
7.5
Software
7
Hardware
6
Design
8
Prezzo
Media finale 7.1
Users (0 voti) 0
Conclusioni
Sony ancora una volta conferma di essere una garanzia in termini di affidabilità e longevità dei propri smartphone. Un ex top di gamma che con il tempo ha mantenuto fluidità e reattività cedendo molto sul prezzo (per fortuna!). Per noi è promosso a pieni voti!
What people say... Leave your rating
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{ review.rating_title }}}
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Leave your rating

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.

loading...

Seguici su Facebook

  • Gogo Magazine è un periodico edito da Gogo Editore
    Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Velletri autorizzazione n. 13/2018 del 08/05/2018
    Direttore Responsabile: Andrea Fabiani

    Magazine potrebbe utilizzare contenuti immagine recuperati da internet e ritenuti di pubblico dominio. Qualora i soggetti interessati, gli autori, eventuali detentori di copyright od altri diritti si opponessero alla pubblicazione è possibile contattare la redazione (redazione@gogomagazine.it) per chiedere la tempestiva rimozione dei contenuti.

    Tutti i contenuti, salvo diversamente indicato, sono di proprietà di GogoVest SRL e distribuiti con licenza Creative Commons BY-NC-ND 2.5IT

    Copyright © 2018 Gogo Magazine è una proprietà di GogoVest SRL - Sede Legale: Via Salento, 61 - 00162 Roma | P.IVA IT14688251009