Connect with us
Il paradiso delle signore, trama 25 febbraio: Tina diventa madre? Il paradiso delle signore, trama 25 febbraio: Tina diventa madre?

RAI

Il paradiso delle signore, trama 25 febbraio: Tina diventa madre?

Published

il

Colpi di scena emozionanti  avverranno nella puntata de Il Paradiso delle signore trasmessa il 25 febbraio su Rai 1. La trama della soap opera narra Tina Amato inizierà avere il desiderio di diventare madre.

Ecco tutti i dettagli.

Il Paradiso delle signore anticipazioni puntata venerdì 25 febbraio

Le anticipazioni de Il Paradiso delle signore riguardanti la nuova puntata trasmessa venerdì 25 febbraio sui teleschermi di Rai 1 annunciano inediti colpi di scena. Scendendo nei dettagli, Adelaide uscirà vittoriosa dall’interrogatorio davanti al magistrato. Per questo motivo, il caso Achille Ravasi potrebbe essere presto un capitolo chiuso. Dante e Beatrice, invece, trascorreranno una notte di passione insieme. La mattina dopo, Vittorio li troverà salutarsi davanti al grande magazzino. Intanto, Anna deciderà di trasferirsi a Milano insieme alla piccola Irene. La Imbriani, infatti, deciderà di accogliere in casa sua e di Salvo la figlia tenuta finora dai suoi genitori.

Il Paradiso delle signore anticipazioni puntata venerdì 25 febbraio

Tina vuole diventare madre

Nella puntata de Il Paradiso delle signore in programma il 25 febbraio in prima visione tv su Rai 1, Tina passerà sempre più tempo insieme ad Anna e Irene. La cantante, a questo punto, si farà contagiare dal rapporto madre e figlia e per questo inizierà a fantasticare ad una famiglia tutta sua. Ezio, nel frattempo, racconterà ad Ezio che la lettera minatoria era stata inviata da Gemma e non da Veronica.

Il Paradiso delle signore, Tina vuole diventare madre

Allo stesso tempo, Dante darà inizio al suo piano per impossessarsi del grande magazzino. L’imprenditore italo-americano, infatti, informerà Umberto di avere un asso nella manica capace di rovinargli la vita. L’uomo vorrà usare la lettera, dove il commendatore ammetteva la sua responsabilità nella morte di Achille per procedere al ricattarlo.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *