Connect with us

Televisione

Primo appuntamento su Real Time con Gabriele Corsi

Seconda stagione per il dating show che si svolge in un ristorante. Il componente del Trio Medusa è la novità

Published

on

Stasera, mercoledì 28 febbraio 2018, su Real Time (canale 31) alle 21.10 parte la seconda stagione di Primo appuntamento, il programma che prova a far nascere nuove coppie all’interno del ristorante più romantico d’Italia. Si tratta di un dating show fixed-rig, realizzato con telecamere nascoste; questo fa sì che nessuno della troupe produttiva abbia modo di intervenire o di interagire con quello che accade in sala, di cui viene ripreso ogni istante.

La novità principale è legata al conduttore, ossia Gabriele Corsi del Trio Medusa, volto già conosciuto dal pubblico di Real Time dove guida Take me out. Otto gli episodi previsti (ciascuno da 60 minuti). A produrre il programma è la Stand by Me di Simona Ercolani.

Primo appuntamento su Real Time | Il meccanismo

Tutti i clienti sono single e partecipano ad un vero appuntamento al buio. Nessuna finzione, tutto è reale: i commensali non si sono mai visti prima e tutto è organizzato per metterli a loro agio e creare l’atmosfera giusta di un vero primo appuntamento. Prima dell’ingresso nel ristorante donne e uomini, provenienti da tutta Italia e di tutte le età, hanno raccontato alle telecamere il loro tipo ideale. Sono stati raccolti i loro desideri, le affinità, i difetti. Poi sono state formate le coppie e sono state invitate al loro “primo appuntamento”. Per catturare ogni sguardo, ogni contatto, ogni esitazione sono state installate 40 telecamere nascoste in tutto il ristorante. Per alcuni questa cena potrebbe essere un disastro, per altri invece l’occasione che aspettavano da una vita… Alla fine della cena dovranno guardarsi negli occhi e prendere una decisione: questo primo appuntamento sarà un inizio o una fine?

A dirigere la sala ritroviamo il maître romano Valerio Capriotti, che, grazie alla pluriennale esperienza come direttore di sala in ristoranti stellati e raffinate botteghe gourmet (Roscioli, Uno e Bino, Al Ceppo a Roma, il ristorante Duomo a Ragusa), si prenderà cura dei suoi ospiti, aiutato dalla brigata di sala e di cucina.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *