Stasera in Tv | Zona d'ombra: trama e curiosità sul film con Will Smith
Connect with us
Stasera in Tv - Zona d'ombra Stasera in Tv - Zona d'ombra

Approfondimenti

Stasera in Tv – Zona d’ombra: trama e curiosità sul film con Will Smith

Published

on

Stasera in Tv, sabato 14 Settembre 2019, in prima serata su Rai 3 va in onda Zona d’ombra. Questo film racconta la storia vera di Bennet Omalu, un dottore nigeriano, e si concentra su ciò che rappresenta il football in America. Di seguito vi proponiamo la trama, il cast e tutte le curiosità su questa pellicola cinematografica interpretata da Will Smith.

Stasera in Tv, alle 20.30 su Rai 3, va in onda Zona d’ombra. Il film è uscito nelle sale cinematografiche nel 2015 ed è diretto e sceneggiato dal regista statunitense Peter Landesman. La pellicola cinematografica ha una durata di 123 min ed è un film biografico, ispirato ad una storia vera. Oltre a rappresentare sul grande schermo vicende realmente accadute, questo lungometraggio tratta una tematica delicata e legata al mondo del football, uno sport molto diffuso.

Stasera in Tv – Zona d’ombra: la trama del film

Il protagonista del film Zona d’ombra, che va in onda stasera in Tv, è incentrato sulla figura di Bennet Omalu. Quest’ultimo è un neuropatologo residente a Pittsburgh, di origini nigeriane. Emigrato in una terra molto diversa dalla sua natale e, soprattutto, molto più all’avanguardia, il protagonista non riesce ad eguagliarsi agli altri suoi colleghi. Ciò che contraddistingue il dottor Omalu dagli altri medici è il suo modo di lavorare e di approcciarsi ai pazienti. Egli, infatti, è solito parlare e ascoltare le esigenze di coloro che hanno bisogno di cure.

La carriera del dottor Omalu, protagonista del film stasera in Tv, subisce una significativa svolta nel 2002. In questo anno, egli riceve l’incarico di svolgere l’autopsia sul corpo di Mike Webster, un campione di football statunitense. La vittima era affetta da squilibrio mentale, tuttavia Bennet ha voluto indagare sull’origine dei problemi mentali propri di Webster. In seguito a vari esami, il protagonista è riuscito a diagnosticare l’esistenza di una grave malattia degenerativa del cervello, causata da ripetuti colpi alla testa. Tale scoperta ha permesso a Bennet Omalu di raggiungere un importante traguardo in ambito medico.

Il cast della pellicola cinematografica con Will Smith

Fiore all’occhiello del cast di Zona d’ombra, che va in onda oggi in Tv, è il celebre attore Will Smith. Quest’ultimo interpreta il protagonista del lungometraggio, ossia il dottor Bennet Omalu. Altri attori sono: Alec Baldwin (dott. Julian Bailes), Albert Brooks (dott. Cyril Wecht), Gugu Mbatha-Raw (Prema Mutiso). Nel cast vi sono anche: Luke Wilson (Roger Goodell), David Morse (Mike Webster), Arliss Howard (dott. Joseph Maroon).

Stasera in Tv - Zona d'ombra

Credits by Parade

Stasera in Tv: Zona d’ombra è ispirato a una storia vera

Il film Zona d’ombra, stasera in Tv, è ispirato alla vera storia di Bennet Omalu. Egli, come nel lungometraggio, è un neuropatologo nigeriano che ha avuto il merito di aver scoperto una malattia degenerativa del cervello che può facilmente colpire i giocatori di football. Tale malattia, infatti, viene a verificarsi quando la testa subisce ripetuti colpi, proprio come accade in questo famoso sport americano. A questo punto, il dottor Bennet ha cominciato una propria battaglia contro la National Football League. Il dottore, infatti, accusava l’associazione di non prestare sufficientemente attenzione nei confronti dei giocatori e di non adottare le giuste misure di precauzione per preservare la loro salute.

Alcune curiosità su questo film

Il film Zona d’ombra, che va in onda stasera in Tv, è ispirato ad un noto articolo del 2009, intitolato Game Brain. L’articolo in questione è un’opera di Jeanne Marie Laskas, pubblicato sulla rivista GQ.

Per la sua interpretazione in questo film, l’attore Will Smith ha ricevuto una candidatura ai Golden Globe 2016. L’interprete è stato candidato nella categoria miglior attore in un film drammatico.

 

Foto copertina: State

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *