Connect with us

Game News

Assassin’s Creed si prenderà un altro anno sabbatico?

Published

il

Stando alle parole del CEO di Ubisoft, Assassin’s Creed potrebbe non tornare come protagonista quest’anno, prendendosi di nuovo un po’ di riposo e lasciare agli sviluppatori il tempo necessario alla creazione di un nuovo progetto.

Assassin’s Creed è probabilmente una delle serie più note ed amate di Ubisoft, che proprio verso l’ottobre dell’anno scorso è tornata in azione con l’ultimo capitolo, Assassin’s Creed Origins, che è stato un successo sia a livello di critica, che di vendite. Un risultato che probabilmente è stato raggiunto anche grazie al famoso anno sabbatico che il gioco ha sfruttato per essere pronto all’uscita. Una situazione che, almeno stando ad alcune dichiarazioni del CEO di Ubisoft, potrebbe ripresentarsi.

E’ stato infatti il news editor di Kotaku, Jason Schreier, a riportare alcune parole di Yves Guillemot sul futuro di Assassin’s Creed, quest’ultimo avrebbe infatti dichiarato che “al momento ci stiamo concentrando su Assassin’s Creed Origins per il quale sono pronti alcuni DLC. Sarete sbalorditi da quello che sta per arrivare su questo titolo, questa è l’unica cosa che possiamo dire per ora.“.

Ovviamente questo non vuol dire necessariamente che quest’anno non ci sarà nessun nuovo titolo dedicato ad Assassin’s Creed, ma semplicemente che per ora Ubisoft non ha nulla da annunciare in merito. Dopotutto, se davvero la compagnia ha già qualcosa in serbo per la serie, vista l’importanza che questa ricopre è molto probabile che svelerà le sue carte durante un evento come l’E3.

Inoltre alcuni dei DLC in arrivo per Assassin’s Creed Origins sono già noti, il primo arriverà tra pochi giorni, il 20 febbraio, ed è chiamato “Discovery Tour” che verrà seguito da “The Curse of the Pharaohs” il 6 marzo. Quest’ultimo sbloccherà in Assassin’s Creed Origins non solo nuove zone esplorabili, ma aumenterà anche il level cap massimo. Per ora questo è tutto ciò che sappiamo sul futuro della serie, quindi non possiamo che attendere altre novità direttamente da Ubisoft.

Appassionato di videogiochi sin da bambino, inizia la sua carriera tra varie redazioni a tema videoludico prima di finire su Gogo Magazine. Nutre anche altre passioni, come la lettura, soprattutto di genere fantascientifico e distopico, insieme alla scrittura. Prova un grande interesse anche per il mondo della cinematografia.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *